Politica Ultime Notizie

Bolzano. La “Buona scuola”, ma non per Bolzano

30 Luglio 2017

author:

Bolzano. La “Buona scuola”, ma non per Bolzano

Pare che non possano fare parte dei 52mila posti messi a disposizione a livello nazionale dalla legge sulla “Buona scuola”.
Il Ministero dell’Istruzione ha annunciato di assumere, da tutto il territorio nazionale altri 52.000 insegnanti che non sono ancora stati incaricati a tempo indeterminato con la legge sulla “Buona scuola”. Si tratta di docenti abilitati e iscritti nelle Graduatorie ad esaurimento (Gae), ma che ancora non erano stati assunti. Attualmente non si conoscono ancora i contingenti di cattedre assegnati per ogni regione, ma pare che con tutta probabilità la provincia di Bolzano ne verrà esclusa perché considerata dalla legge nazionale “extraterritoriale”. Ciò significa che il piano di assunzioni straordinario non riguarderà la provincia di Bolzano e che i docenti delle graduatorie locali non potranno fare domanda per essere assunti nel resto d’Italia.Ciò nonostante una cinquantina di docenti delle Gae dell’Alto Adige faranno domanda di essere assunti tra i 52 mila. Sono pronti a seguire le vie legali, che già in una circostanza come questa ha dato loro ragione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *