Politica Ultime Notizie

Bolzano. Autonomia, due documenti propone la SVP per ricucire col Pd

8 Luglio 2017

author:

Bolzano. Autonomia, due documenti propone la SVP per ricucire col Pd

La fase politica comincia ora, Svp in difficoltà.

La Convenzione ha concluso i suoi lavori e il presidente Tschurschenthaler ha notificato al Consiglio provinciale la fine dei lavori. Il passaggio politico successivo è quello della sintesi politica e qui cominciano i problemi. Consiglio provinciale poi quello regionale dovranno trarre le conclusioni politiche. La SVP è in serio imbarazzo. Da un lato non può nascondere l’evidente spaccatura politica “etnica” emersa dalla Convenzione, compromettendo a un passo dalle elezioni i suoi rapporti con il Pd, d’altro canto non può nemmeno ignorare che i suoi rappresentati hanno votato il documento conclusivo in accordo alla destra tedesca.
Ci prova Dieter Steger,capogruppo della SVP, a risolvere la contraddizione. Propone due documenti. Il primo, possibilmente con il consenso dei Trentini, – da inviare subito a Roma comprendente le richieste condivise – più competenze per la Provincia, più autonomie per i Comuni, superamento del ruolo della Regione. Il testo dovrebbe costituire parte integrante dell’accordo elettorale con il PD, mettendo così al sicuro la garanzia sulla sua effettiva attuazione.
In un seconda fase dovrebbe venir trattate le questioni dove è mancato l’accordo.
Non è d’accordo il presidente del Consiglio provinciale. “Non vedo come si possa spacchettare i due la norma” osserva Roberto Bizzo. Altrettanto critico Maurizio Vezzali, in quota centrodestra nella Convenzione. In settembre si capirà come andrà avanti la trattativa.

Foto, Dieter Steger, capoguppo SVP

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com