Cronaca Ultime Notizie

Proseguono i controlli al Brennero, arrestato uno straniero

24 Giugno 2017

author:

Proseguono i controlli al Brennero, arrestato uno straniero

Attente verifiche sia in entrata che in uscita dal territorio nazionale.

Nel quadro degli attenti controlli che vengono svolti quotidianamente al Brennero, sia in entrata che in uscita dal territorio nazionale, si sono verificati negli ultimi giorni due fatti particolari.

In primo luogo, nella tarda mattinata di ieri, venerdì 23 giugno, gli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza del Brennero hanno arrestato e condotto in carcere a Bolzano un cittadino marocchino trentaduenne, che risultava destinatario di un provvedimento di cattura emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino, dovendo espiare una pena per violazione della normativa sugli stupefacenti.

Infatti, gli agenti erano saliti a bordo dell’Eurocity proveniente da Monaco di Baviera ed notando immediatamente il predetto cittadino straniero alzarsi dal proprio per dirigersi verso un altro vagone, lo hanno bloccato, chiedendogli di esibire i documenti. Lo straniero ne era privo e così gli agenti hanno proceduto ad accompagnarlo in Ufficio, dove, a seguito del fotosegnalamento, era emerso il mandato di cattura a suo carico.

Un altro caso da evidenziare è accaduto tre giorni fa, sempre nella Stazione Ferroviaria di Brennero.

I poliziotti in servizio avevano individuato un cittadino algerino in attesa di partire, che, alla richiesta del passaporto e del permesso di soggiorno, replicava mostrando un decreto di espulsione ed un biglietto già utilizzato, relativo al traghetto Cagliari-Civitavecchia.

A seguito di un ulteriore controllo, lo straniero ha estratto dalla tasca un telefono Iphone, di cui non sapeva indicare l’origine e che presentava una forzatura in corrispondenza dell’alloggiamento della scheda SIM. Gli accertamenti immediatamente svolti hanno permesso alle forze dell’ordine di individuare l’intestatario, che, contattato dagli agenti, ha riferito di aver subito il furto dello zaino, contenente appunto anche l’Iphone, nel corso di una vacanza in Sardegna.

Di conseguenza il cittadino algerino è stato denunciato per ricettazione e posto a disposizione dell’Ufficio Immigrazione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com