Cultura & Società Ultime Notizie

In orbita il primo satellite altoatesino

23 Giugno 2017

author:

In orbita il primo satellite altoatesino

Partito dalla base spaziale indiana di Sriharikota il Max Valier Sat, il satellite realizzato da studenti e insegnanti dell’Istituto tecnologico.

Sono le 6 del mattino, quando il razzo PSLV-C38 parte dal Satish Dhawan Space Centre, la base spaziale indiana di Sriharikota situata nella parte meridionale del paese. A bordo del razzo ci sono 31 satelliti che poco meno di mezz’ora più tardi, ovvero alle 6.29, vengono sganciati nello spazio a un’altezza di 509 km. Tra questi c’è anche il Max Valier Sat, il primo satellite made in Alto Adige realizzato dagli studenti e insegnanti dell’Istituto tecnologico in lingua tedesca Max Valier di Bolzano sotto la guida di esperti internazionali in navigazione spaziale. Alle 10.45, poi, arriva il secondo momento più atteso della giornata: “Mentre il satellite transitava sopra Bolzano – spiega la preside del “Max Valier”, Barbara Willimek – abbiamo ricevuto dal segnalatore di bordo il primo messaggio in codice Morse. A questo punto le nostre antenne hanno seguito il satellite fino a quando non è scomparso dall’orizzonte. Il segnale è arrivato forte e chiaro, e si è trattato di un momento di enorme gioia per tutti, il momento più alto del lavoro di ricerca e sviluppo che abbiamo compiuto in questi 8 anni”.

In foto: il momento del lancio in orbita del razzo dalla base spaziale indiana (Foto isro.gov.in)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com