Cronaca Cronaca Nera Ultime Notizie

Bressanone. Finto avvocato truffa un’anziana signora

9 Giugno 2017

author:

Bressanone. Finto avvocato truffa un’anziana signora

Con un complice e alcuni abili raggiri si fa consegnare duemila Euro dicendo di aiutare il figlio incappato in un incidente stradale.

Suona il telefono, e dall’altra parte del filo una voce maschile si qualifica come avvocato del figlio. Le spiega che il figlio è appena rimasto vittima di un incidente stradale nel quale sarebbe stato coinvolto e in seguito al quale sarebbe stato condotto in caserma dei carabinieri perché privo di assicurazione. Dopo aver spaventato la donna, le spiega che occorrono 4.000 Euro per risolvere il problema. La destinataria della telefonata – madre del figlio – è una anziana signora di Bressanone, che subito si adopera per coinvolgere i parenti in modo da recuperare il denaro necessario. Appena chiuso il telefono, suona il campanello di casa e si presenta un giovane a nome del finto avvocato per prelevare i quattrini che la signora avesse in casa da portare al comando dei Carabinieri. La donna consegna i 2.000 Euro di cui disponeva e licenzia l’inviato del finto avvocato. Viene nuovamente chiamata al telefono da un complice dei truffatori, che fingendosi un carabiniere, rassicura l’anziana sulla correttezza della procedura e le buone condizioni di salute del figlio.
Truffe di questo genere e sempre con l’aiuto del telefono sono abbastanza frequenti e spesso le vittime sono anziani raggirati con motivazioni riguardanti i figli o parenti stretti. Polizia e carabinieri raccomandano di chiedere informazioni al 112 perché i militari che rispondono sono in grado di fornire informazioni e rassicurazioni in merito.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *