Salute Sanità sindacale Ultime Notizie

Bolzano. Sanità, tra medici di base e sindacati confederali dei pensionati, ancora nessuna schiarita

26 Giugno 2017

author:

Bolzano. Sanità, tra medici di base e sindacati confederali dei pensionati, ancora nessuna schiarita

Il trasferimento del servizio di Guardia medica in Ospedale non è una soluzione adeguata.

Che un parziale trasferimento del servizio di guardia medica in Ospedale contribuisca ad alleggerire il pronto soccorso, proprio come qualsiasi prestazione di servizio dei medici di famiglia periferici, nessuno potrebbe metterlo in dubbio.” Piuttosto è da dubitare la serietà di questo atteggiamento di rifiuto generale, con il quale i rappresentanti sindacali dei medici di famiglia rifiutano categoricamente ogni proposta di miglioramento. È questo un passaggio della presa di posizione dei rappresentanti sindacali confederali dei pensionati, Gastone Boz (SPI CGIL AGB), Stephan Vieider (ASGB Rentner), Bruno Falcomatà (FNP SGB-CISL) e Mariapaola Manovali (UIL-SGK) in cui lamentano che le loro iniziative e i tentativi di mediazione di recente nuovamente intrapresi per giungere a un tanto desiderato accordo con i medici di famiglia non hanno avuto successo di fronte alla disponibilità del consiglio provinciale ad investire più di 9 milioni di euro nella messa in sicurezza della comunità, basata sulla cura dei medici di base. “Purtroppo le nostre iniziative – prosegue la nota – e i tentativi di mediazione di recente nuovamente intrapresi per giungere a un così tanto desiderato accordo con i medici di famiglia non hanno avuto successo.”

Foto, l’ospedale San Maurizio di Bolzano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *