Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Growing Up: il bando promosso dal Centro Servizi Cultura e Volontariato per far crescere le realtà locali

13 Giugno 2017

author:

Bolzano. Growing Up: il bando promosso dal Centro Servizi Cultura e Volontariato per far crescere le realtà locali

Quattro incontri pubblici per presentare il bando alle organizzazioni che operano nel mondo culturale, anche giovanile. Le tre realtà selezionate verranno affiancate per sviluppare tecniche manageriali, accrescere la sostenibilità economica e finanziaria, aumentare le occasioni per la creazione di reti.

Il neonato Centro Servizi Cultura e Volontariato, facendo tesoro delle richieste giunte dalle realtà locali, promuove il bando Growing Up, un’iniziativa pensata per affiancare le organizzazioni in maniera puntuale e dedicata. Non un bando per erogare formazione, ma un servizio progettato su misura delle tre organizzazioni che saranno selezionate. L’obiettivo? Un affiancamento nella gestione economico-finanziaria, nella pianificazione strategica dell’organizzazione, nello sviluppo di progetti complessi e nell’ampliare i propri pubblici.

Il bando Growing Up nasce con il sostegno della Ripartizione Cultura italiana – Ufficio Servizio Giovani per offrire alle realtà attive nel mondo della cultura (anche giovanile) e del volontariato, un’occasione per crescere attraverso l’affiancamento con esperti e professionisti nei vari settori. Per le tre realtà selezionate il percorso è costituito da incontri di analisi e giornate di lavoro fianco a fianco per migliorare ciò che i consulenti e l’ente riterranno essere l’obiettivo.

“Nelle realtà incontrate sinora – raccontano i collaboratori del CSCV – spesso abbiamo riscontrato difficoltà finanziarie dovute ad un’impostazione gestionale debole, la volontà e le idee per realizzare progetti ambiziosi ma la scarsità di risorse con competenze utili alla gestione di attività complesse. Il nostro intento è dunque quello di individuare le criticità e lavorare fianco a fianco per impostare un sistema di lavoro che consenta ad ognuno di raggiungere i propri obiettivi.”

Le organizzazioni saranno selezionate da una Commissione di cui faranno parte membri del CSCV e dell’Ufficio Giovani della Ripartizione Cultura italiana della Provincia. Per partecipare è necessario: essere costituiti da più di 3 anni in forma di associazione o cooperativa senza scopo di lucro, avere un fatturato pari ad almeno 50.000 € ricevere finanziamenti dalla Ripartizione Cultura Italiana della Provincia di Bolzano.

Tutte le informazioni e la possibilità di conoscere più nel dettaglio l’iniziativa sono divulgate sul sito www.cscv.it e verranno illustrate durante gli incontri sul territorio. Il primo, si svolgerà a Bolzano il 16 giugno ore 17.30 presso la sede UPAD (Aula Magna) in Via Firenze 51. Seguiranno – sempre alle ore 17,30 – gli incontri ad Egna il 19 giugno presso la Biblioteca Endidae in Piazza Franz Bonatti 24. A Bressanone il 20 giugno presso la Scuola professionale provinciale per l’artigianato, l’industria e il commercio Enrico Mattei in Via Prà delle Suore, 1 ed infine a Merano il 21 giugno presso la sede UPAD in Piazza della Rena, 10.

Il termine per la presentazione della candidatura è il 31 luglio 2017. Per ulteriori informazioni e approfondimenti è possibile scrivere alla mail info@cscv.it o prendere appuntamento, dal 1 luglio a scadenza con la dott.ssa Silvia Potente telefonando al numero 347/7163959.

Il Centro Servizi Cultura e Volontariato

Il Centro Servizi Cultura e Volontariato è la piattaforma al servizio di tutte le associazioni e le cooperative attive nel mondo culturale e giovanile nella Provincia di Bolzano. Frutto di una collaborazione tra Associazione Arci Ragazzi, Ascolto Giovani – Upad e Cooperativa Pratica, il Centro Servizi Cultura e Volontariato vuole diventare il punto di riferimento per la promozione di formazione, ricerca e sperimentazione nel campo delle politiche giovanili e culturali, promuovendo così la coesione sociale in Alto Adige. La professionalità e la qualità degli operatori del CSCV dà vita, attraverso la collaborazione, la cooperazione, l’innovazione, a reti e connessioni tra cittadini, associazioni, enti pubblici e organizzazioni a livello locale, nazionale ed europeo. Il centro servizi è rivolto ad associazioni e cooperative attive nel mondo culturale e giovanile erogando: – servizi amministrativi, contabili e gestionali; – servizi per la progettazione e rendicontazione dei bandi e dei finanziamenti – servizi e progetti per la crescita delle competenze del Terzo settore. Il logo del CSCV rappresenta la colorata rete di collegamenti tra i principali centri dell’Alto Adige, a simboleggiare la capacità di sprigionare energia e tenere unito e coeso tutto il territorio.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *