Cultura & Società Ultime Notizie

Trento. Destate il parco, l’animazione parte dai giovani

23 Maggio 2017

author:

Trento. Destate il parco, l’animazione parte dai giovani

La call è rivolta a enti, associazioni, società, aziende, gruppi informali, singoli cittadini maggiorenni per la presentazione di progetti, idee, eventi, proposte di animazione musicale, teatrale, ludica e sportiva.    

Vivere di più e meglio i parchi cittadini e sostenere la creatività giovanile per progetti finalizzati all’aggregazione, alla promozione della cultura, della cittadinanza attiva e della cura del bene comune: unendo questi due obiettivi gli assessori ai giovani e al turismo hanno sostenuto la proposta del servizio cultura, turismo e politiche giovanili di predisporre un avviso pubblico che, in via sperimentale per l’estate 2017, da giugno a settembre, inviti i cittadini, e in particolare i giovani, a proporre attività varie di animazione nei giardini di piazza Dante, nel parco S. Marco e nel parco della Predara.

La call è rivolta a enti, associazioni, società, aziende, gruppi informali, singoli cittadini maggiorenni per la presentazione di progetti, idee, eventi, proposte di animazione musicale, teatrale, ludica e sportiva.

Le proposte potranno essere presentate, utilizzando gli appositi moduli, al servizio cultura, turismo e politiche giovanili (servizio.cultura-turismo@pec.comune.trento.it) almeno sette giorni prima della data dell’evento.

Per sostenere le iniziative, l’Amministrazione comunale offre l’esenzione dal pagamento del canone per l’occupazione del suolo pubblico, la promozione delle attività attraverso i canali di comunicazione istituzionale, l’allacciamento gratuito alla colonnina di erogazione di energia elettrica, ove disponibile, la deroga rispetto alla limitazione oraria (fino alle 23 per i parchi S. Marco e Predara, fino alle 24 per piazza Dante), la possibilità di prevedere nel parco S. Marco una postazione per la somministrazione di cibi e bevande (con divieto di consumo di superalcolici) e l’amplificazione in piazza Dante.

A carico del proponente rimane l’impegno ad attivarsi per ottenere le eventuali autorizzazioni necessarie, a garantire la gratuità dell’evento, oltre alla pulizia e ripristino dell’area dopo ogni attività.

Gli spazi utilizzabili sono per i giardini di piazza Dante il palco vicino alla palazzina Liberty e l’area del parco a nord della stessa (è previsto un numero massimo di venti eventi, da concordare con l’attività culturale organizzata dal Libercafè), per il parco S. Marco la zona a nord davanti all’ex ristorante, tutto il parco per la Predara, con l’unica attenzione in quest’ultimo caso di non sovrapporisi agli eventi del Caffè letterario Bookique.

Il testo completo dell’avviso pubblico e la modulistica necessaria per presentare le proposte sono pubblicati su www.trentogiovani.it, nonché sulla piattaforma www.futuratrento.it.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’ufficio politiche giovanili allo 0461 884240, in orario d’ufficio.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com