Politica Ultime Notizie

Trentino. Il Consiglio del PATT conferma il percorso di apertura politica

28 Maggio 2017

author:

Trentino. Il Consiglio del PATT conferma il percorso di apertura politica

Persiste la volontà di riconfermare l’alleanza con il Centrosinistra Autonomista e con la SVP anche alle elezioni nazionali. 

Il Consiglio del PATT si è riunito l’altra sera nella sala della Circoscrizione Oltrefersina per approvare il bilancio consuntivo del 2016. Un bilancio positivo che offre la fotografia di un partito finanziariamente in salute e in grado di affrontare con tranquillità tutte le iniziative politiche che vedono impegnato il Partito e le prossime scadenze elettorali.

Il Consiglio si è quindi soffermato sul documento preliminare elaborato dalla Consulta per il nuovo Statuto di Autonomia, ascoltando la relazione del consigliere Baratter e della rappresentante degli enti locali Laura Ricci. Il Consiglio ne ha condiviso i contenuti, esprimendo soddisfazione per le osservazioni e le richieste autonomiste recepite dal documento, chiedendo un particolare impegno per la legittima rivendicazione dei comuni ex-tirolesi di Pedemonte, Magasa e Valvestino.

Infine il Segretario politico Franco Panizza, dopo aver ricordato la figura dell’ex-consigliere e assessore autonomista Eugenio Binelli scomparso in questi giorni, ha affrontato la situazione politica a livello locale e nazionale, riferendo in particolare sugli ultimi sviluppi che fanno prevedere elezioni anticipate in autunno. Pur non essendoci a tutt’oggi certezze sulla legge con cui si andrà a votare, ma consci che con ogni probabilità nella nostra Regione si voterà con i collegi uninominali sia alla Camera che al Senato, la volontà è quella di riconfermare l’alleanza con il Centrosinistra Autonomista e con la SVP anche alle elezioni nazionali, visti i positivi risultati ottenuti grazie al forte raccordo con le due Giunte provinciali e ad una squadra di parlamentari regionali unita e compatta.

Panizza ha quindi riferito sull’evoluzione del quadro politico provinciale e sulla volontà del Partito Autonomista di portare avanti il confronto con i movimenti e le espressioni politiche territoriali, civiche, popolari e moderate, che si riconoscono nei valori dell’autonomia e che con gli autonomisti sono disponibili a costruire un forte progetto politico che metta al primo posto la territorialità. Un progetto forte e rappresentativo in grado di difendere e valorizzare ad ogni livello la nostra autonomia, in collaborazione e in stretta sinergia con la SVP e la Provincia di Bolzano, e di rilanciare il ruolo del Trentino a livello alpino ed europeo.

Il Consiglio del PATT ha quindi riconfermato all’unanimità il percorso di apertura politica avviato con il documento approvato dalla Giunta del Partito già ai primi di febbraio.    

In foto: Franco Panizza    

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *