Politica Ultime Notizie

Manfred Schullian, TAR riconosce principio di libertà

17 Maggio 2017

author:

Manfred Schullian, TAR riconosce principio di libertà

 “Contrariamente a quanto affermato dalla deputata Biancofiore, sono condivisibili e note le motivazioni della sentenza con la quale il TAR di Lazio ha annullato, su ricorso del Südtiroler Heimatbund, il divieto, espresso dalla città di Roma, di affissione di manifesti recanti lo slogan ‘Südtirol ist nicht Italien’ ovvero ‘Il Sudtirolo non è Italia’”. E’ quanto afferma Manfred Schullian, deputato della SVP e segretario di Presidenza della Camera dei deputati.

“Non spetta all’amministrazione comunale –osserva Schullian- valutare nel merito il contenuto delle affissioni che costituiscono una libera forma di manifestazione del pensiero, purché tale manifestazione non abbia l’obiettivo di suscitare reazioni violente né sia rivolta  a vilipendere la nazione o a compromettere i doveri che il cittadino ha verso la Patria, oppure in fine a menomare altri beni costituzionalmente garantiti”

“D’altra parte la stessa Biancofiore fa ampio uso di tale libertà e dunque dovrebbe riconoscere anche ad altri analogo diritto, anche se siano politicamente avversari. Un diritto che è di tutti ed è costituzionalmente tutelato. E’ una questione di principio, che prescinde dai giudizi che si possano dare sul contenuto dello slogan che io non condivido. Il principio è –conclude Schullian – che “non sia concepibile l’atteggiamento di chi reclami libertà per sè stesso e la neghi ad altri. Tale posizione infatti ricorda in modo lampante lo slogan ‘Quod licet Jovi, non licet bovi.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *