Sport Ultime Notizie

“Let‘s play!”, una festa sportiva interculturale a Bressanone

5 Maggio 2017

author:

“Let‘s play!”, una festa sportiva interculturale a Bressanone

Per questa domenica, a Bressanone,  sono attesi più di 100 partecipanti per il torneo interculturale “Let’s play” che verrà organizzato, come ogni anno,  dall’oew – Organizzazione per Un mondo solidale. Dalle ore 10 infatti, sul campo sportivo Campill, tutti gli iscritti potranno giocare, dribblare, paleggiare e passare una giornata assieme nel segno della sportività e della correttezza.

Col passare del tempo „Let’s play“ è diventata una certezza nel programma annuale dell’oew e l’interesse per l’iniziativa è in continuo aumento: Dopo la pausa dell’anno scorso siamo pronti ad accogliere, per la sesta edizione del torneo interculturale, più di 100 giocat*rici di tutte le età e di ogni provenienza. Sia per i partecipanti, sia per gli spettatori, questa sarà una buona occasione per trascorrere una giornata ricca di sport, divertimento e buon cibo.

L’area „Diversità e Convivenza“ dell’Organizzazione per Un mondo solidale si confronta con la varietà culturale che caratterizza la nostra regione. Attraverso diversi progetti ed iniziative l’oew cerca di contribuire a far sì che ogni individuo in Alto Adige abbia l’opportunità di esprimersi liberamente e di progettare autonomamente il proprio stile di vita. Molto spesso infatti possono presentarsi degli ostacoli, come ad esempio la paura dell‘ “altro“ o del “diverso“.

Questi ostacoli però si possono superare. Lo sa bene il collaboratore dell’oew Adrian Luncke: „ Ci sono degli studi che dimostrano che fare esperienze collettive e positive con persone di diversi gruppi culturali può aiutare a smontare molti pregiudizi.“ Il desiderio dell’oew è quindi quello di far incontrare persone che nel loro quotidiano non si incrocerebbero mai, facendo sì che possano trascorre una giornata di sport e divertimento e dando loro l’opportunità di conoscersi,  afferma Luncke.

Più di 100 persone si sono iscritte alla festa sportiva di domenica e dalle ore 10.00 comincerà il divertimento. Anche molti rifugiati, venditori del giornale di strada zebra. e molte associazioni altoatesine si  sfideranno a calcio, pallavolo, basket e staffetta. A bordo campo amici e fans potranno fare il tifo per la loro squadra preferita e, per quanto riguarda il cibo, non c’è da preoccuparsi perché ce ne sarà in abbondanza.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *