Cultura & Società Ultime Notizie

Fare botanica in prima persona in occasione della Primavera ai Giardini di Trauttmansdorff

24 Maggio 2017

author:

Fare botanica in prima persona in occasione della Primavera ai Giardini di Trauttmansdorff

Domenica 21 maggio quasi 3.300 visitatori e visitatrici dei Giardini di Castel Trauttmansdorff hanno festeggiato insieme la Primavera ai Giardini. Questa giornata di primavera ha permesso ai visitatori e alle visitatrici di avvicinarsi al mondo della botanica grazie a diversi workshop.

Domenica, in occasione della Primavera ai Giardini a Trauttmansdorff, si è andati sulle tracce del mondo vegetale. In questa giornata di primavera, i visitatori e le visitatrici hanno avuto la possibilità di produrre balsami per le labbra utilizzando l’olio essenziale di lavanda dei Giardini, creare carta partendo dalle piante e distillare oli essenziali. Alla stazione delle “piante pelose” è stato possibile osservare con un microscopio stereoscopico le diverse tipologie di peli che si trovano sulla superficie di varie parti delle piante, mentre un’altra stazione è stata dedicata alla grande varietà di peonie perenni. La raccolta di peonie erbacee di Trauttmansdorff comprende oltre 145 varietà diverse che hanno ormai raggiunto il picco massimo di fioritura al Laghetto delle Ninfee. Nell’area dei Boschi del Mondo invece fioriscono 101 varietà diverse di peonie arbustive. In occasione della giornata di primavera si è anche parlato di ”educazione sessuale“ in botanica, soprattutto durante il workshop “Amore in fiore” sulla Terrazza di Sissi.

“Durante l’iniziativa ‘Primavera ai Giardini’ offriamo ai nostri visitatori e visitatrici la possibilità di scoprire da vicino le piante, percependo il mondo circostante con tutti i sensi. L’insegnamento delle conoscenze botaniche è uno dei nostri compiti principali e sono davvero felice che molti visitatori e visitatrici di tutte le età abbiano approfittato di questa offerta”, ha raccontato la curatrice dei Giardini Karin Kompatscher. Nel 2017 questa giornata annuale per famiglie è stata organizzata per la terza volta all’insegna del “Fascination of Plants Day”. Con il patrocinio dell’Organizzazione Europea delle Scienze delle Piante (EPSO), paesi e città in tutto il mondo hanno organizzato una giornata dedicata all’importanza delle piante nel mondo. “Con le nostre iniziative dedicate al Fascination of Plants Day vogliamo far conoscere più da vicino alla gente l’affascinante mondo delle piante. Ogni visitatore e ogni visitatrice aveva la possibilità di conoscere le piante con i propri sensi, portandosi a casa un’esperienza che lascia il segno, alla scoperta delle piante e dei giardini”, afferma la Kompatscher.

In foto: grandi e piccini/e si sono trasformati/e in veri/e e propri/e ricarcatori/trici

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *