Cronaca Salute Ultime Notizie

Bolzano. Andrea Kdolsky, ex ministra austriaca, dirigerà i lavori per la realizzazione della cartella digitale integrata

4 Maggio 2017

author:

Bolzano. Andrea Kdolsky, ex ministra austriaca, dirigerà i lavori per la realizzazione della cartella digitale integrata

Cartella clinica integrata, nominata la responsabile dell’atteso strumento.

Andrea Kdolsky, ex ministra austriaca, è stata nominata presidente della società Ppp Saim, per la realizzazione della Cartella clinica integrata. Si tratta della tanto attesa cartella digitale, contenente tutti gli episodi clinici del paziente, ovunque maturati, che consente a qualsiasi medico curante di avere un quadro completo dello stato di salute del paziente. Questo strumento permetterà  di rendere disponibili in maniera univoca e su tutto il territorio nazionale i dati necessari per erogare al paziente le prestazioni sanitarie in maniera appropriata, efficace, efficiente e sicura.

“Come Azienda sanitaria siamo felici che un medico specialista assuma la guida di un programma che fa capo ad un ambito di competenza tanto cruciale come quello dell’informatizzazione clinico-sanitaria” – afferma il direttore generale Thomas Schael. “Kdolsky è un’esperta – precisa inoltre Schael. – che vanta anche esperienze nella gestione di grandi organizzazioni e, allo stesso tempo, conoscenze nel management di progetti e processi”,

I rappresentanti di Saim avevano presentato lo scoro marzo all’ospedale di Bolzano la piattaforma generale comprensiva anche del progetto di cui la dottoressa austriaca dirigerà le varie fasi si realizzazione. Per la cartella clinica integrata saranno investiti 16 milioni di euro nei prossimi cinque anni. Nel presentare l’ex ministra, Thomas Schael ha precisato che Kdolsky possiede le necessarie competenze sociali e di comunicazione. Infatti l’interessata ha confermato “Ho già cominciato – ha detto – a rinfrescare le mie conoscenze della lingua italiana per migliorarle e dal primo giorno della mia nomina sarò pienamente impegnata in questa attività

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *