Cronaca Ultime Notizie

A22, fine dei disagi: chiuso in anticipo il cantiere di Bolzano Nord

25 Maggio 2017

author:

A22, fine dei disagi: chiuso in anticipo il cantiere di Bolzano Nord

In diverse regioni dell’area germanofona il 25 maggio – Ascensione di Nostro Signore – è considerato come festività, per cui uffici e scuole sono chiuse. Ne consegue che per questo fine settimana si prevede un consistente aumento della circolazione sull’Autobrennero: “Questo fatto ci ha spinto ad anticipare i tempi di chiusura del cantiere di Bolzano Nord, lavorando con intensità ancora maggiore e senza soluzione di continuità”, spiegano i responsabili della società Autobrennero. I lavori hanno riguardato importanti misure di sicurezza legate alla statica delle opere infrastrutturali.

Si è quindi conclusa con anticipo rispetto alla tabella di marcia la prima fase dei lavori, che hanno riguardato il rinforzo dei viadotti “Collepietra” e “Renon” e l’adeguamento strutturale della galleria “Chiusalta/Hochklausner”. Nella notte di martedì il cantiere è stato chiuso cosicché adesso le quattro corsie stradali (due per ogni senso di marcia) sono nuovamente transitabili. Una notizia importante in vista delle prossime festività, che iniziano oggi con l’Ascensione di Cristo per proseguire con il weekend di Pentecoste, tradizionalmente fonte di traffico intenso. Senza contare che a metà giugno si celebrerà il Corpus Domini e anche in Alto Adige inizieranno le vacanze scolastiche.

I lavori del cantiere appena chiuso hanno riguardato il risanamento completo della galleria “Chiusalta/Hochklausner”, dal nuovo rivestimento delle pareti al nuovo impianto di illuminazione e ventilazione, dal sistema di rilevamento della temperatura all’impiantistica per la copertura radio per arrivare alle condotte per lo smaltimento delle acque reflue.

Come spiega il direttore tecnico di A22, Carlo Costa, “tenendo conto dell’entità dei lavori e della loro importanza per l’infrastruttura, l’apertura del cantiere era non solo necessaria ma anche urgente. Per limitare i disagi i lavori sono stati programmati dopo i weekend invernali e prima delle festività dell’Ascensione di Cristo e di Pentecoste, e sono stati fatti tutti gli sforzi possibili per poter chiudere il cantiere in anticipo”.

Da parte sua l’Amministratore Delegato della società Autobrennero, Walter Pardatscher, sottolinea che “stiamo facendo il possibile affinché i cantieri creino il minimo intralcio possibile alla viabilità. Da adesso e per tutto il periodo estivo saranno eseguiti solo i lavori assolutamente indifferibili, cercando peraltro di effettuarli nei periodi con meno traffico come per esempio nelle ore notturne. Nella programmazione dei lavori teniamo sempre conto non solo delle previsioni di traffico ma anche delle condizioni climatiche, che possono incidere sul volume di traffico”.

 Il cantiere di Bolzano Nord sarà riaperto il 5 ottobre per il completamento dei lavori relativi al risanamento dei viadotti “Collepietra” e “Renon”. Per eseguire gli interventi sarà necessario chiudere la carreggiata sud nel tratto interessato dai lavori. I responsabili di A22 informano che anche per questa fase si lavorerà giorno e notte per consentire la chiusura del cantiere a fine novembre, comunque prima del periodo natalizio.

In foto: l’asportazione del calcestruzzo ammalorato tramite idrodemolizione   

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *