Cronaca Esteri Ultime Notizie

Russia. Bomba nella metro di San Pietroburgo. 10morti.

3 Aprile 2017

author:

Russia. Bomba nella metro di San Pietroburgo. 10morti.

Due le stazioni coinvolte nell’esplosione, una cinquantina i feriti. Il presidente Putin era in città.

Ore di terrore nel sottosuolo della seconda città russa. Fuoco, fumo, morti e feriti nella metropolitana di San Pietroburgo. Una nota dell’agenzia russa Tass scrive di “dieci morti” e almeno una cinquantina di feriti. Intorno all’ora di pranzo c’è stata un’esplosione “causata da un ordigno artigianale probabilmente lasciato su un vagone prima della partenza del convoglio”, e quindi non da un terrorista kamikaze. La bomba era stata resa più pericolosa con l’aggiunta di schegge, chiodi e altri pezzi di ferro. Questa la prima ricostruzione dell’agenzia Interfax. La deflagrazione è scoppiata in un convoglio che correva in galleria, tra due diverse stazioni, la fermata dell’Istituto di Tecnologia e quella di Ploshchad Sennaya. Poco dopo un secondo ordigno è stato rinvenuto ancora inesploso in una terza stazione, Ploshchad Vosstania, nei pressi della piazza della Rivoluzione.

In città era presente anche il presidente russo Putin,che nel pomeriggio avrebbe dovuto incontrare per colloqui il presidente bielorusso Lukašenko. Subito il capo del Cremlino si è espresso: “Non è chiaro ancora quali siano le cause, le stiamo vagliando tutte, incluso il terrorismo” ed ha preso in mano la direzione dei soccorsi. Il procuratore generale è certo si tratti di terrorismo. Il governatore lancia un appello a cittadini e turisti: “Siate vigili e prudenti”

Foto, il presidente russo Vladimir Vladimirovic Putin

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *