Esteri Politica Ultime Notizie

Roma. Mattarella in missione a Mosca.

10 Aprile 2017

author:

Roma. Mattarella in missione a Mosca.

Alla ricerca di un abbassamento delle tensioni con uno sguardo lungo sulla Libia.

La Russia non deve essere isolata, quanto piuttosto chiamata in causa nella ricerca di soluzioni negoziali nella crisi dei rapporti tra il Cremlino la Casa Bianca. Questa la considerazione sullo sfondo del viaggio di Sergio Mattarella che oggi atterrerà a Mosca per una missione di tre giorni. È questa la prima visita di un capo di Stato occidentale dopo l’attentato di San Pietroburgo e il lancio missilistico americano in Siria. Putin è in evidente difficoltà, sia all’interno per le tensioni sui diritti civili, che al’esterno dopo i venti di guerra sollevati dalla Siria. Vittima del terrorismo islamico che cresce all’interno dei suoi confini, la Russia deve anche misurarsi con l’America di Trump, non facile da interpretare nemmeno dall’abile Vladimir Putin. Mosca dovrà sopportare con pazienza l’”intemperanza “ di Trump, che in realtà è in difficoltà, nonostante “l’aggressione” al Paese alleato. Questa la lettura degli esperti. Nonostante la presa di posizione del governo italiano a supporto del bombardamento americano, Mattarella potrà incontrare Putin in un clima di serenità. Il capo dello Stato affronterà non solo il dossier siriano, ma tutti gli aspetti regionali della crisi. Tra questi l’interesse dell’Italia alla stabilizzazione della Libia. Qui il processo di riconciliazione avviato dalle Nazioni Unite stenta ad avviarsi, per la persistente forte conflittualità interna e le tensioni tra le componenti in campo. Possibile preoccupante conseguenza di questo intreccio di fattori è l’ aumento dei flussi migratori verso l’Italia. Putin è uno degli attori forti in Libia: di qui l’importanza e la delicatezza del dialogo tra l’Italia e la Russia e la necessità che prosegua senza intoppi.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *