Politica Ultime Notizie

Il Comune di Merano partecipa all’Equal Pay Day.

21 Aprile 2017

author:

Il Comune di Merano partecipa all’Equal Pay Day.

Per celebrare la giornata per la parità di retribuzione – ha spiegato l’assessora Gabriela Strohmer sono  state distribuite anche borsa di stoffa rosse, quale simbolo appunto delle difficoltà economiche in cui versano molte donne.

“Una delle proposte per risolvere la disparità dei guadagni – ha spiegato l’assessora Gabriela Strohmer – è costituita dell’introduzione di una quota che permetta alle donne con uguale qualifica di un uomo di avere la precedenza fino al momento in cui raggiungono lo stesso numero degli uomini nelle posizioni apicali. Gli stipendi devono essere trasparenti e le trattative salariali assolutamente indipendenti dal genere”.

La differenza di stipendio tra donna è uomo è – nella media europea – pari al 17%. La causa principale di questa disparità economica è imputata alla capacità procreativa della donna, indipendentemente dal fatto che abbia o non abbia partorito. Nonostante il numero delle laureate sia superiore a quello dei laureati uomini, questo fatto non ha ricaduta sui loro stipendi.

“Solamente quando si raggiungerà una parità di stipendio tra donne e uomini, ci sarà anche la possibilità di condividere il congedo parentale in maniera più equa tra i partner, evitando che chi ha l’introito minore – la donna – sia colei che sta a casa, cosa che si ripercuote anche sulla sua futura pensione”, ha aggiunto Claudia Tomio, la presidente del comitato comunale per le pari opportunità.

In foto da sinistra: Juditch Mittelberger e Sissi Prader del Museo delle Donne, Claudia Tomio e l’assessora Gabriela Strohmer.       

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *