Cultura & Società Ultime Notizie

Sportler, Brigl e Caritas insieme per l’Africa e la Romania.

30 Marzo 2017

author:

Sportler, Brigl e Caritas insieme per l’Africa e la Romania.

Anche quest’anno la ditta Sportler lancia l’iniziativa Bike& Running e raccoglie biciclette e scarpe da corsa usate. In collaborazione con la Caritas le biciclette saranno distribuite in Romania a persone in stato di bisogno. Le scarpe da corsa, invece, saranno consegnate a bambini e adulti nel Ghana, dove non tutti possono permettersi questo tipo di scarpe. La ditta di spedizione Brigl si preoccuperà di fare arrivare biciclette e scarpe a destinazione. L’azione inizia il 31 marzo e vi partecipano tutte le filiali Sportler della provincia.    

“Biciclette e scarpe da corsa usate possono contribuire a rendere più facile la vita quotidiana di tante persone che vivono in situazioni di vita difficili”, afferma Elisabeth Oberrauch, amministratrice delegata della ditta Sportler, spiegando la motivazione dell’azione benefica di rottamazione “Bike & Running” attuata in tutte le filiali Sportler della provincia. Chi partecipa non solo aiuta persone bisognose in Romania e in Africa, ma riceve anche uno sconto per l’acquisto di attrezzature sportive nuove. “In questo modo biciclette e scarpe non vengono semplicemente buttate o lasciate in cantina, dove si riempiono di polvere, ma rendono felici persone meno fortunate di noi”, dice Elisabeth Oberrauch.

Ad azione conclusa le biciclette raccolte saranno smistate rispettando le linee guida europee ed inviate in Romania con un camion della ditta Brigl. In Romania saranno distribuite dalla Caritas a famiglie in stato di bisogno. “Tali famiglie non possiedono né macchine né motociclette e spesso non hanno nemmeno i soldi per i mezzi pubblici. Con le bicicletta riusciranno almeno a percorrere distanze notevoli e trasportare pesi. Per i bambini sarà più facile arrivare a scuola, e i volontari impiegheranno meno tempo per andare a trovare persone anziane o malate”, ringrazia Franz Kripp, direttore della Caritas.

Le vecchie scarpe da corsa raccolte saranno invece smistate, lavate e poi inviate in Ghana. Cosmos Mensah, collaboratore ghanese della ditta Sportler, si assume la responsabilità che le scarpe vengano distribuite alle persone più bisognose. In questo modo riceveranno scarpe di qualità che altrimenti non potrebbero mai permettersi.

I costi per il trasporto saranno coperti dalle due ditte Sportler e Brigl. “Contribuiamo all’azione molto volentieri. Ci riempie di gioia aiutare persone meno fortunate di noi”, afferma Andreas Goggi, amministratore delegato della ditta Brigl.

Franz Kripp e Cosmos Mensah ringraziano per il sostegno: “Quando aziende e clienti si dedicano ad un’azione benefica il risultato è sempre sorprendente, in questo caso un aiuto concreto alle persone in stato di bisogno, alle famiglie e ai bambini. Grazie di cuore!”

In foto: Franz Kripp, Evi Mitterhofer, Elisabeth Oberrauch e Andreas Goggi /c- Caritas della Diocesi di Bolzano – Bressanone

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *