Italia Politica Ultime Notizie

Roma. Renzi, “Vogliono farmela pagare per i padrini che non ho”.

10 Marzo 2017

author:

Roma. Renzi, “Vogliono farmela pagare per i padrini che non ho”.

Primarie belle e piene di passione la quantità di odio che sento in giro“ prevede il candidato Renzi.

Reagisce e parte al contrattacco l’ex presidente del Consiglio, Matteo Renzi e si allena per la corsa alla segreteria del Pd. In un’intervista a La Stampa, Matteo Renzi, si dice stanco di continuare a fare autocritica: ora – aggiunge – “è il tempo di ripartire”. Nessuno deve illudersi che l’ex segretario del PD, nonché premier, abbia perso energia e grinta. Figuriamoci che “quattro o cinque toscani quarantenni sarebbero il mio sistema di potere – ironizza Renzi – in un Paese che ha vissuto per vent’anni il clamoroso conflitto d’interessi di Berlusconi”. È convinto di superare il 50 per cento, ma anche raggiungere soltanto una percentuale inferiore “non cambia nulla perché chi arriva primo fa il segretario“.

La corsa di Renzi alla segreteria inizia dalla kermesse organizzata al Lingotto di Torino. E l’ex premier ha le idee chiare. “Vorrei partire da quel che succede nel mondo – da Trump, per dire – per arrivare alla Le Pen ed al nostro Paese. L’interrogativo resta lo stesso: il ruolo e la politica di una grande forza di centrosinistra di fronte ai populismi dilaganti”.

Il candidato Renzi prevede per le prossime primarie un duplice spettacolo. “Nei Circoli dove mi dicono che Andrea Orlando sia forte” – dice – si vedrà un certo film, mentre altro spettacolo sarà quello dei gazebo dove Michele Emiliano potrebbe andar bene”.

Conclude preannunciando primarie belle e piene di passione “nonostante la quantità di odio che sento in giro: ma il nostro “assalto al cielo” piace ed emoziona tutti”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *