Cronaca

Bolzano. Si avventano con pugni e calci contro i Carabinieri, arrestati tre giovani sudtirolesi.

14 Febbraio 2017

author:

Bolzano. Si avventano con pugni e calci contro i Carabinieri, arrestati tre giovani sudtirolesi.

Lanciavano bottiglie contro gli avventori e contro i militari giunti per sedarli.

Sabato sera – 11 febbraio – tre giovani davanti a un locale pubblico di Bressanone lanciavano bottiglie di vetro contro alcuni avventori. Questi hanno chiamato il 112 e i Carabinieri prontamente intervenuti hanno richiesto di esibire i documenti. I tre per tutta risposta hanno cominciato ad inveire con calci e pugni contro i militari i quali con altri colleghi chiamati sul posto hanno bloccato i giovani e condotti in caserma. Qui sono stati identificati, due ragazzi di Fortezza e una ragazza di Velturno, tra i 23 e i 25 anni.

Sono stati arrestati con l’accusa di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e lunedì l’autorità giudiziaria ha convalidato gli arresti. Sono ora in attesa del processo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *