Cultura e società Ultime Notizie

Bolzano. Non si beve e non si fuma nei parchi gioco per bambini.

22 Febbraio 2017

Bolzano. Non si beve e non si fuma nei parchi gioco per bambini.

I trasgressori saranno puniti con una multa di 50 Euro.

Nei 51 parchi gioco per bambini della città di Bolzano non si potranno più portare bottiglie di vetro e fumare. La proposta era stata avanzata dal consigliere Marco Caruso (Uniti per Bolzano) finalizzata a vietare il consumo di alcolici nei parchi cittadini. I capigruppo della maggioranza Alessandro Huber, -sebastian Seehauser (Svp) e Tobias Planer (Verdi) si erano allarmati perché contrari alla logica repressiva dei divieti generalizzati.

Il sindaco Renzo Caramaschi si è consultato il direttore dell’ufficio ambiente Renato Spazzini e ne è uscita una decisone di compromesso. Il divieto di consumare alcolici contenuti in bottiglia di vetro e di fumare verrà limitato alle 51 aree gioco per bambini. Invece disco verde per i 36 campi sportivi destinato a frequentatori più adulti e a Parco Stazione. Motivazione del provvedimento: motivi di sicurezza e finalità educative.  La commissione consiliare guidata da Judith Kofler Peintner (Svp) ha approvato la mediazione. L’unico parere contrario è stato quello di Chiara Rabini, Verde, perché il movimento Verde, libertario, non condivide la “logica dei divieti”. Adesso serve ancora la necessaria modifica al regolamento di polizia urbana, indi il voto del consiglio comunale. La sanzione minima proposta per i trasgressori è di 50 Euro.

Giornalista, scrittrice, editore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *