Cultura & Società Ultime Notizie

Pockemon Crew, il celeberrimo gruppo hip hop francese, torna a Bolzano con l’appassionato omaggio alla commedia musicale americana e al cinema degli anni ’30 e ’40

11 Gennaio 2017

author:

Pockemon Crew, il celeberrimo gruppo hip hop francese, torna a Bolzano con l’appassionato omaggio alla commedia musicale americana e al cinema degli anni ’30 e ’40

Sarò in scena al Teatro Comunale di Bolzano Silence, on tourne (Ciak si gira), lo spettacolo dei pirotecnici Pockemon Crew, gruppo francese di hip hop tra i più titolati al mondo. Lo spettacolo è un irresistibile omaggio a passi di hip hop al mondo del cinema americano in bianco e nero degli anni ’30 e ’40 e alla commedia musicale. 

Teatro Comunale di Bolzano, 18 gennaio 2017, h. 20.30. (0471 053800)

Creativi e passionali, i Pockemon Crew rappresentano la nuova generazione dell’hip hop francese e mondiale. Scoperti dal direttore della Biennale de la Danse de Lyon per caso, a fine anni Novanta, mentre si esibivano in una jam sotto il porticato dell’Opéra de Lyon, i Pockemon Crew hanno conosciuto in poco più di tre lustri un successo straordinario. Più volte campioni del mondo e d’Europa, questi otto ‘figli della strada’ guidati da Riyad Fhgani, coreografo del gruppo e anche interprete, coniugano virtuosismo e poesia in spettacoli ispirati alla loro vita e al mondo circostante. Dalla banlieu lionese ai palcoscenici di tutto il mondo, il gruppo ha dispiegato il suo talento e alcuni membri hanno anche lavorato con Madonna.

In Ciak, si gira (titolo originale Silence, on tourne!) per la prima volta nella loro parabola artistica divisa tra competizioni, trasmissione della cultura hip hop e realizzazione di spettacoli per il palcoscenico si sono fatti ispirare dal mondo del cinema. Quello in bianco e nero degli anni ‘30 e ’40 e delle commedie musicali americane. Scene e costumi trasportano lo spettatore negli Studios cinematografi dell’epoca, nella golden age hollywoodiana di Fred Astaire, Gene Kelly, Vincent Minelli e Stanly Donen per dispiegare una serie di quadri coreografici che attraversano i ritmi e la frenesia di quegli anni e l’orecchiabilità delle canzonette da musical.

Quindi hip hop e commedia musicale, due mondi apparentemente distanti, che in realtà non lo sono come spiega Riyad Fhgani: “C’è una profonda connessione tra le due arti che riguarda anche l’origine dell’hip hop nella cultura jazz e afroamericana. Ma lo spettacolo intorno al cinema vuole anche essere un omaggio alla nostra città, Lione, dove i Fratelli Lumière inventarono la settima arte oltre un secolo fa”.

Riyad Fhgani, nato a Chalon-sur-Saône nel 1979 debutta nella danza hip hop a 15 anni seguendo le orme del fratello e di un gruppo di amici che praticavano lo smurf (una disciplina dell’hip hop). A Lione, dove si trasferisce, prosegue l’attività come autodidatta nell’hip hop, aprendosi anche ad altri orizzonti e partecipando alla creazione Clandestin de mes rêves della compagnie Hypnose e danzando nella Chauve souris all’Opéra Bastille di Parigi sotto la direzione di Colline Serreau e Laura Scozzi. Incoraggiato a sviluppare la scrittura artistica per la compagnia Pockemon Crew che ha radunato e che nel mondo sbaraglia tutti i concorrenti nelle battle, nel 2004 crea il primo spettacolo Sii..si!. Seguono C’est ça la vie?!, che apre la Biennale de la Danse de Lyon nel 2006 e replica al Festival Bolzano Danza nel 2008, Second Souffle, La faute idéale (2009), Silence, on tourne! (2012) e Hashtag (2016). Parallelamente alla funzione di direttore artistico del gruppo, dal 2005 coltiva e inquadra Les Smockemons, nuova generazione di breakers, divenuti parte integrante della compagnia.

Biglietteria Teatro Comunale/ Stadttheater Bozen: Tickets : 10,00 –  25,00 €

Tel. 0471 053 800  – ticket@stadttheater.bozen.it

Piazza Verdi 40

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *