Sport Ultime Notizie

Mercoledì al PalaTrento il quarto di finale di Coppa Italia 2017: la guida a Diatec Trentino-Gi Group Monza. Chi vince vola in Final Four a Bologna

10 Gennaio 2017

author:

Mercoledì al PalaTrento il quarto di finale di Coppa Italia 2017: la guida a Diatec Trentino-Gi Group Monza. Chi vince vola in Final Four a Bologna

Si giocano fra mercoledì 11 e giovedì 12 gennaio i quattro quarti di finale della 39^ edizione della Del Monte® Coppa Italia. La Diatec Trentino farà il suo esordio stagionale nella manifestazione al PalaTrento, affrontando la GI Group Monza: gara ad eliminazione diretta. La vincente conquisterà la qualificazione alla Final Four, in programma nel weekend del 28 e 29 gennaio all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna). Fischio d’inizio programmato per le ore 20.30 di mercoledì, con cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.sportube.tv.
QUI DIATEC TRENTINO Archiviato col sorriso il doppio successo per 3-0 con Loimaa e Piacenza, la formazione gialloblù si prepara a vivere il primo confronto cruciale del mese di gennaio, proprio contro l’unica squadra che al PalaTrento è stata sin qui capace di sottrarle un punto. Il 3-2 con cui Lanza e compagni si imposero lo scorso 27 novembre nel match di campionato è stata infatti la sola occasione (su nove) in cui per avere la meglio dell’avversario la squadra è dovuta ricorrere al quinto set.
Angelo Lorenzetti parte proprio da quel ricordo per presentare l’importantissima sfida. “E’ una partita molto delicata: vogliamo assolutamente staccare il pass per la Final Four di Bologna ma conosciamo bene il valore dell’avversario, che già ci ha fatto soffrire in SuperLega, e la difficoltà di questa competizione – ha spiegato l’allenatore di Trentino Volley – . Confermarsi fra le migliori quattro non sarà assolutamente semplice ma ci metteremo tutto quello che abbiamo per centrare questo traguardo. Mi auguro che il pubblico possa offrirci la solita grande spinta”.
La Diatec Trentino si presenterà a questo appuntamento al gran completo: anche Gabriele Nelli e Daniele Mazzone hanno recuperato dai rispettivi problemi fisici e sosterranno col resto della squadra questa sera la prima di due sessioni previste al PalaTrento prima della gara; la seconda, di rifinitura, si svolgerà mercoledì mattina alle ore 11.
Fra i trentini il giocatore che ha disputato il maggior numero di edizioni di Coppa Italia è Massimo Colaci, che domani inizierà la settima partecipazione al massimo trofeo nazionale, seguito da Filippo Lanza (alla sesta); l’esordiente assoluto invece è il libero Matteo Chiappa. Quattro i gialloblù che hanno già vinto la competizione: Lanza (2), Stokr (2), Colaci (2) e Burgsthaler (2).
LA STORIA DI TRENTINO VOLLEY IN COPPA ITALIA Quella che si apre domani con Monza sarà la 15^ partecipazione ai quarti di finale di Coppa Italia in diciassette stagioni di attività per Trentino Volley, che ha mancato la fase finale della competizione solo nella stagione d’esordio in A1 (2000/01, eliminata nei quarti della fase preliminare da Cuneo), e nell’ultima di gestione Lattari (2006/07).
In nove occasioni la Società di via Trener ha superato i quarti di finale, raggiungendo quindi la Final Four: nel 2001/02 (vittoria per 3-2 a Forlì su Montichiari), nel 2005/06 eliminando Macerata (3-1) a Ferrara, nel 2009/10 superando Perugia 3-0 al PalaTrento, nel 2010/11 quando sconfisse proprio Monza in casa per 3-0, nel 2011/12 quando superò Vibo Valentia 3-0 di fronte al proprio pubblico, in quella 2012/13 quando liquidò Perugia al PalaTrento in quattro set, nel 2013/14 quando sconfisse Modena per 3-1, nel 2014/15 quando sopravanzò Piacenza nei quarti al tie break ed in quella scorsa, quando ebbe la meglio di Molfetta nel doppio confronto (3-0 in Puglia e 2-3 al PalaTrento). La vittoria della competizione è arrivata in tre casi: 31 gennaio 2010 a Montecatini Terme grazie al successo per 3-1 su Cuneo in finale, 19 febbraio 2012 per mano del 3-2 in rimonta sulla Lube al PalaLottomatica di Roma e 30 dicembre 2012 col 3-1 sempre sulla Lube al Forum di Assago. Complessivamente le finali giocate sono sei, tenendo conto anche di quelle perse con Cuneo (2010/11) e Modena (le ultime due edizioni)
Nelle altre cinque partecipazioni l’eliminazione è arrivata invece direttamente ai quarti di finale: nel 2002/03 per mano di Macerata, nel 2003/04 per opera di Cuneo, nel 2004/05, nel 2007/08 e nel 2008/09 sempre a firma di Treviso.
GLI AVVERSARI La Gi Group Monza si presenta al PalaTrento per vivere la sua seconda esperienza assoluta nei quarti di finale del torneo (l’unico precedente è relativo alla partecipazione dello scorso anno, quando venne eliminata da Modena) proprio dopo aver appena riagguantato il sesto posto in classifica. Il successo per 3-1 di domenica su Sora e la contemporanea sconfitta di Piacenza a Trento, hanno infatti permesso alla compagine brianzola di riappropriarsi di una posizione in graduatoria già occupata durante la prima parte di regular season. Il girone di ritorno sin qui ha infatti visto la formazione guidata da Falasca raccogliere nove punti, perdendo solo con Civitanova e Verona; rispetto alla squadra che riuscì a portarsi a casa un punto nel match del 27 novembre al PalaTrento, l’allenatore spagnolo deve però fare a meno di Raic (out per infortunio) e del centrale Forni, che ha risolto recentemente il suo legame con il Club. A disposizione restano perciò solo due centrali (Beretta e Verhees, fra l’altro in grande forma), mentre a partire dal prossimo turno dovrebbe entrare nel roster anche l’opposto brasiliano Leandro Vissotto, tesserato proprio la settimana scorsa. L’ex martello gialloblù (a Trento fra il 2008 e 2010) non sarà a referto domani sera, ragion per cui la Gi Group Monza confermerà in toto lo schieramento visto nelle ultime partite, con Fromm, Botto e Hirsch ad attaccare la palla alta.
LA FORMULA DELLA DEL MONTE® COPPA ITALIA 2017 Dopo gli ottavi di finale giocati il 14 dicembre fra le squadre classificate fra il quinto e quattordicesimo posto al termine del girone d’andata, mercoledì e giovedì si giocano i quarti di finale del torneo. In contemporanea a Trento-Monza si disputeranno anche Perugia-Piacenza e Modena-Sora, mentre Civitanova-Vibo Valentia si giocherà il giorno successivo. La Final Four andrà in scena nel weekend del 28 e 29 gennaio alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna): sabato 28 gennaio le semifinali (la vincente di Trento-Monza affronterà alle 18 quella di Modena-Sora mentre chi prevarrà fra Civitanova e Vibo Valentia sfiderà alle ore 15.30 la vincente di Perugia-Piacenza); domenica 29 gennaio la finale, programmata per le ore 17.30.
I PRECEDENTI Trentino Volley e Vero Volley Monza in archivio hanno solo cinque incroci ufficiali, tutti relativi alle sfide di regular season delle tre stagioni più recenti. Il bilancio parla esclusivamente in favore dei gialloblù, che hanno vinto per 3-2 la gara del girone d’andata del campionato in corso (giocata il 27 novembre) e poi per 3-0 le partite del 26 dicembre 2014 al PalaIper e dell’1 aprile 2015 al PalaTrento e per 3-1 i match giocati il 28 ottobre 2015 in Brianza ed il 21 dicembre 2015 di fronte al proprio pubblico. In passato il Club di via Trener aveva però disputato altre sette gare (tutte vinte) contro una squadra di Monza: l’Acqua Paradiso, già Montichiari, sfidata fra l’altro anche nell’identica fase dell’edizione 2011 di Coppa Italia (vittoria per 3-0 e qualificazione alla Final Four di Verona).
GLI ARBITRI Sarà la coppia composta da Omero Satanassi (primo arbitro di Porto Fuori – Ravenna) e Alessandro Tanasi (secondo arbitro di Noto – Siracusa) a dirigere l’incontro. I due fischietti, rispettivamente di ruolo dal 1996 e 2002 (Satanassi dal 2005 è anche internazionale), sono alla loro la prima direzione stagionale congiunta; l’ottava assoluta per Satanassi (che ha già arbitrato Trento in occasione del successo della prima giornata con Vibo), la settima per Tanasi, che ha incrociato la Diatec Trentino l’ultima volta l’8 aprile 2015 (Modena-Trento 3-1, gara 1 dei quarti dei playoff).
RADIO, TV ED INTERNET La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner di Trentino Volley. I collegamenti col PalaTrento saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, il contenitore sportivo dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sitowww.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internetwww.sportube.tv/volley (il servizio è a pagamento). In tv la differita integrale della gara andrà in onda già giovedì 12 gennaio alle ore 22 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).
BIGLIETTI E MERCHANDISING La gara è compresa nel pacchetto offerto con l’abbonamento stagionale 2016/17. Per coloro che ne fossero sprovvisti, la prevendita biglietti è attiva fino a ore 12 di mercoledì presso gli uffici di Trentino Volley (via Trener 2 a Trento) e Promoevent, in via Suffragio 10 a Trento, e in qualsiasi momento su internet cliccando http://www.vivaticket.it/ita/event/del-monte-coppa-italia-2017/93539. I tagliandi saranno disponibili anche mercoledì presso le casse del PalaTrento, che saranno attive a partire dalle ore 19.30, stesso momento in cui verranno aperti anche gli ingressi del palazzetto. Le casse rimarranno a disposizione sino alla fine del secondo set, momento in cui non sarà più possibile accedere al PalaTrento per vedere il resto del match.

Foto/© Marco Trabalza    

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *