Sport Ultime Notizie

Lorenzetti a “RTTR VOLLEY”: a Trento ho trovato tanti stimoli, qui posso pensare solo ad allenare e a far migliorare giocatori già bravi”

3 Gennaio 2017

author:

Lorenzetti a “RTTR VOLLEY”: a Trento ho trovato tanti stimoli, qui posso pensare solo ad allenare e a far migliorare giocatori già bravi”

La prima puntata del 2017 di “RTTR Volley”, il magazine settimanale che l’emittente di via Zanella dedica a Trentino Volley, lunedì sera ha messo al centro dell’attenzione l’allenatore Angelo Lorenzetti. Ospite in studio, il tecnico di Fano ha raccontato a Sara Ravanelli diversi particolari interessanti della sua prima stagione a Trento. Di seguito alcuni dei passaggi più interessanti.

CAPODANNO TRENTINO. “Ho trascorso l’ultimo giorno del 2016 ed il primo del 2017 con la famiglia sul Monte Bondone, la montagna di Trento che conoscevo già per esserci salito in estate ospite del Trentino Volley BIG Camp. Mi sono trovato molto bene; un anno fa era difficile pensare di poterlo vivere qui, da allenatore di questo Club, ma mi ritengo fortunato ad avere avuto questa opportunità”.
SUPERLEGA. “A Latina non abbiamo ritrovato solo la vittoria piena in trasferta ma anche un gioco in costante miglioramento, pur ancora incompleto. Il secondo posto attualmente occupato ci soddisfa ma è assolutamente precario perché nel giro di pochi punti ci sono quattro squadre. Resto dell’idea che Civitanova, Perugia e Modena siano più avanti come valore assoluto, ma noi contiamo di essere ancora la sorpresa di questo campionato. In fin dei conti ad inizio stagione non erano in molti a pronosticare che nella parte alta della classifica si potesse costruire un divario così ampio fra le prime quattro e le altre. La Lube non è in testa per caso: ha i migliori numeri del torneo sia nella fase di cambiopalla sia in quella di break point; è concentrata, concede poco ed evidentemente l’esperienza della passata stagione le ha insegnato qualcosa di importante”.
OPPOSTI. “Abbiamo due opposti intercambiabili nello schieramento titolare: è stata una scelta ponderata ad inizio stagione e per Trentino Volley è un bene che sia così. Stokr è in un momento di forma importante e ne siamo ovviamente felici ma non dimentichiamo nemmeno l’apporto offerto da Nelli nella prima parte di campionato. Gabriele sta recuperando da qualche problema fisico agli addominali, credo che nel giro di una settimana tornerà a disposizione”.
TRENTO. “Ho trovato tanti stimoli nel venire qui e sono felice di aver operato questa scelta. Volevo fare un anno sabbatico ma questa era un’occasione speciale: ho a disposizione giocatori bravi e con potenzialità importanti. Posso solo pensare ad allenare e spero di meritare la fiducia che mi è stata concessa da tutto l’ambiente attraverso il lavoro che sto svolgendo e i risultati che i giocatori riusciranno ad ottenere”.
OBIETTIVI. “La scaletta degli obiettivi la determina, di fatto, il calendario; giocheremo ogni partita per vincerla e poi guarderemo a quella successiva. Certo, fra le prime gare che affronteremo in questo gennaio una più importante delle altre effettivamente c’è: alludo ovviamente al quarto di finale di Coppa Italia di mercoledì 11 al PalaTrento contro Monza. La pressione sarà tutta sulle nostre spalle e questo non sarà tanto un peso per noi ma un vantaggio per gli avversari che potranno giocare con un atteggiamento più leggero. Vogliamo però andare a Bologna. Dopo un periodo di appannamento, coinciso con le prime settimane di dicembre, ora stiamo tornando a migliorare nel nostro gioco. Non dobbiamo avere fretta di essere al massimo, ma è ovvio che prima lo faremo e meglio sarà. La vittoria è sempre il nostro obiettivo ma il successo dura sempre poco e bisogna subito ripartire da capo, senza mai perdere il senso del divertimento per le cose che facciamo. Dobbiamo imparare a divertirci vincendo”.

2017 CEV CUP, TUTTE LE INFO UTILI SULL’UNDICESIMA AVVENTURA EUROPEA DI SEMPRE PER TRENTINO VOLLEY

Scatta ufficialmente giovedì 5 gennaio, con la gara d’andata dei sedicesimi di finale a Loimaa (Finlandia), l’avventura della Diatec Trentino in 2017 CEV Cup.
Dopo la settima partecipazione alla CEV Champions League della passata stagione (che l’ha vista conquistare la medaglia d’argento), in Europa Trentino Volley riparte dalla seconda competizione più importante a livello continentale per club. Il torneo, a cui partecipano tutte le migliori squadre d’Europa non iscritte alla Champions League, ha modalità di svolgimento decisamente differenti; non sono infatti previste fase a gironi ma esclusivamente confronti diretti di andata e ritorno che decretano il nome della squadra che accede al turno successivo.
L’edizione 2017, che ha già disputato il turno preliminare (trentaduesimi di finale) nel mese di dicembre, offrirà la ribalta ad un numero davvero consistenti di nazioni: trentadue le squadre impegnate, in rappresentanza di venti i paesi, con una nutrita schiera di compagini finlandesi, serbe e francesi (tre a testa), greche, israeliane, ceche, italiane, belga, austriache e bulgare (due a testa) e la partecipazione di formazioni provenienti da Bosnia-Erzegovina, Olanda, Svizzera, Montenegro e Danimarca – paesi in cui Trentino Volley non ha ancora mai giocato pur avendo alle spalle dieci stagioni di coppe europee. Ben otto le Società in lizza che hanno già collocato nella propria bacheca almeno un titolo europeo, per un totale di dodici trofei complessivamente conquistati. Oltre a Trentino Volley, vincitrice di tre Champions League fra il 2009 e 2011, negli albi d’oro della CEV trovano posto anche il Fenerbahce Istanbul (che si assicurò la Challenge Cup 2014 superando Latina allora allenata da Dario Simoni), Novi Sad (Challenge Cup 2015), Piacenza (Challenge Cup 2013 e Top Teams Cup 2006), Tours (Champions League 2005), Olympiacos Piraeus (Top Teams Cup 2005 e Coppa delle Coppe 1996) e poi, andando più a ritroso, CSKA Sofia (Coppa delle Coppe 1976) e Brno (Champions Cup 1968). Senza dimenticare, infine, che i russi del Surgut prenderanno parte al torneo in qualità di vice-campioni, avendo ceduto la 2016 CEV Cup al Berlino di Roberto Serniotti solo nell’atto finale.
Per la Società di via Trener la partecipazione alla 2017 CEV Cup sarà l’undicesima esperienza assoluta della propria storia in una competizione europea, la terza in questo specifico torneo che in precedenza aveva giocato nella stagione 2004/05 (eliminata agli ottavi di finale da Ankara) e in quella 2014/15 (secondo posto dietro la Dinamo Mosca).

FORMULA DI SVOLGIMENTO
Si disputano sei doppi turni (andata e ritorno) di gare (Trentaduesimi, già giocati, Sedicesimi, Ottavi, Quarti di finale, Semifinali e Finale) ad eliminazione diretta: si qualifica a quello successivo la squadra che nell’arco delle due partite otterrà il maggior numero di punti; i punti vengono assegnati come in campionato: 3 per la vittoria per 3-0 o 3-1, 2 per il successo al tie break, 1 per la sconfitta al tie break (golden set a 15 in caso di parità di punti – stesso sistema dei Playoffs 12 di CEV Champions League).

Il tabellone completo dei sedicesimi di finale (andata 3/4/5 gennaio 2017 – ritorno 17/18/19 gennaio 2017)

Olympiacos Piraeus (Gre) – Gazprom-Urga Surgut (Rus)
Cež Karlovarsko (Cze) – Tiikerit Kokkola (Fin)
Ok Novi Pazar (Srb) – Paok Thessaloniki (Gre)
Tours VB (Fra) – Volejbal Brno (Cze)
Hapoel Yoav Kfar Saba (Isr) – Lindemans Aalst (Bel)
Sk Aich/Dob (Aut) – Arago de Sete (Fra)
Topvolley Callant Antwerp (Bel) – Crvena Zvezda Beograd (Srb)
Ok Mladost Brcko (Bih) – United Volleys Rheinmain (Ger)
Hapoel Mate-Asher Akko (Isr) – Fenerbahce Sk Istanbul (Tur)
Levski Ball Sofia (Bul) – Abiant Lycurgus Groningen (Ned)
Cska Sofia (Bul) – Volley Amriswil (Sui)
Budvanska Rivijera Budva (Mne) – Gfc Ajaccio (Fra)
Vojvodina Ns Seme Novi Sad (Srb) – C.s. Arcada Galati (Rou)
Lpr Volley Piacenza (Ita) – Hypo Tirol Innsbruck (Aut)
VaLePa Sastamala (Fin) – Gentofte Volley (Den)
Hurrikaani Loimaa (Fin) – Diatec Trentino (Ita)

In caso di passaggio del turno la Diatec Trentino affronterà negli Ottavi di Finale la vincente del confronto fra VaLePa Sastamala (Fin) – Gentofte Volley (Den).

Le altre date del torneo:
Ottavi di finale: andata 31 gennaio – ritorno 16 febbraio
Quarti di finale: andata 28 febbraio – ritorno 16 marzo
Semifinali: andata 28 marzo – 1 aprile
Finale: andata 11 aprile – ritorno: 15 aprile

MEDIA
Tv

Sino alle Semifinali non è prevista diretta tv.

Radio
Tutte le partite (interne ed esterne) della Diatec Trentino saranno proposte in cronaca diretta ed esclusiva da Radio Dolomiti, network partner della Trentino Volley. Per ascoltarla, oltre al normale apparecchio radiofonico, si potrà inoltre contare anche sul servizio streaming offerto dal sito dell’emittente trentina http://www.radiodolomiti.com/, sezione “On Air”.

Internet
Sul web il servizio live punto a punto di tutte le gare sarà curato dal sito della CEV (http://www.cev.lu/), accedendo alla pagina “Live Score” nella sezione riservata alla 2017 CEV Cup. Notizie, commenti e foto saranno poi costantemente consultabili anche cliccando il sito ufficiale della Trentino Volley, www.trentinovolley.it.
Alcune partite (programmazione da verificare turno per turno) godranno del servizio di streaming audio e video offerto dal sito http://www.laola1.tv/, sito partner della CEV. Per poter utilizzare questa risorsa basterà accedere alla sezione dedicata http://www.laola1.tv/en-int/channel/volleyball-cev-cup-men-livestream-for-free-video e cliccare sul pulsante rosso “Live” che apparirà accanto alla partita quando mancheranno pochi minuti al fischio d’inizio. Il primo match di Trentino Volley a Loimaa sarà trasmesso dal portale al link diretto http://www.laola1.tv/en-int/livestream/hurrikaani-loimaa-trentino-diatec-len.

GARA DI RITORNO DEI SEDICESIMI DI FINALE COMPRESA IN ABBONAMENTO
La gara di ritorno dei sedicesimi di finale Diatec Trentino-Hurrikaani Loimaa si disputerà mercoledì 18 gennaio al PalaTrento a partire dalle ore 20.30 ed è compresa nell’abbonamento stagionale 2016/17. Tutti coloro che ne sono sprovvisti possono acquistare i biglietti presso il Trentino Volley Point di via Trener 2 a Trento (orari 8-12, 14-18, telefono 0461 421377), PromoEvent di via Suffragio 10 a Trento (orari 9.30 – 13, 15.30-19) e su internet al link diretto http://www.vivaticket.it/ita/event/2017-cev-cup-trentino-diatec-loimaa/93540.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *