Politica Ultime Notizie

Bolzano. Consiglio comunale, “feccia” anzi “fecciaglia” definisce gli immigrati il consigliere di Casa Pound Andrea Bonazza

18 Gennaio 2017

author:

Bolzano. Consiglio comunale, “feccia” anzi “fecciaglia” definisce gli immigrati il consigliere di Casa Pound Andrea Bonazza

Seduta di fuoco ieri in seguito alla mozione di Giovanni Benussi che proponeva di recingere il parco davanti alla stazione ferroviaria dove si concentrano gli immigrati. Recingere il parco della Stazione ferroviaria, propone nel consiglio comunale di ieri la mozione del consigliere Giovanni Benussi (Alleanza per Bolzano) così da rinchiudere gli immigrati che ivi stazionano. Gli fa eco il consigliere di Casa Pound Andrea Bonazza definendo gli immigrati “feccia”e poi per ribadire il concetto “fecciaglia”. Interviene poi il leghista Filippo Maturi, il quale si dice non proprio d’accordo con la recinzione e tuttavia raccomandando che “non si deve nascondere la polvere sotto il tappeto, mente invece la spazzatura va gettata fuori casa”. È  scoppiato il finimondo. Bonazza chiarisce ulteriormente cosa intende per feccia e fecciaglia. “Mi fa schifo chiamarle persone, perché si tratta di individui che non riescono ad adattarsi ad una società che dovrebbe essere civile. Sono persone che vendono la droga ai nostri ragazzini e persone che la prendono nel sedere per procurarsi la droga da questi soggetti. Queste cose sotto gli occhi di tutti e lo sanno tutti quelli che vi hanno votato.” È intervenuta la consigliera verde Marialaura Lorenzini affermando inaccettabile e vergogno usare questo linguaggio e ha intimato a Bonazza di smetterla. Ma per tutta risposta il presidente del consiglio comunale Baratta ha ripreso la Lorenzini  richiamandola severamente all’ordine con parole irripetibili. La situazione è andata fuori controllo e Benussi ha ritirato la mozione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *