Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano capitale delle polizie locali del Triveneto.

25 Gennaio 2017

author:

Bolzano capitale delle polizie locali del Triveneto.

Celebrato il patrono dei vigili urbani S. Sebastiano. Messa in duomo, corteo per le vie del centro, premiazioni all’Eurac.  

La Città di Bolzano ha ospitato stamane la 20a edizione della celebrazione comunitaria delle polizie locali del Triveneto in occasione del patrono San Sebastiano. Dapprima la cerimonia religiosa officiata dal vescovo Ivo Muser in duomo, quindi il corteo per le vie del centro storico delle varie rappresentanze dei vigili di Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia, infine la cerimonia civile all’Eurac con gli interventi delle autorità e la premiazione dei vigili che si sono particolarmente distinti nelle diverse attività di servizio.
Bolzano dunque è stata quest’oggi la capitale delle polizie locali dell’intero Triveneto ospitando la celebrazione del santo patrono Sebastiano del “Circolo dei 13”,  l’associazione che raccoglie i vigili urbani dei tredici capoluogo di provincia del nord-est.
Dopo la messa in duomo ed il suggestivo e partecipato corteo per le vie del centro storico attraverso piazza Domenicani, via Carducci, via Marconi, ponte Druso fino all’ Eurac, sono stati il Sindaco del capoluogo altoatesino Renzo Caramaschi ed il comandante della polizia municipale di Bolzano Sergio Ronchetti a portare il saluto a tutti gli ospiti. Tra questi anche il sindaco di Trento Alessandro Andreatta oltre a  numerosi altri sindaci e vicesindaci delle città trivenete.
Il Sindaco Caramaschi, nel suo intervento, si è soffermato in particolare sul ruolo sempre più importante e delicato che i vigili si trovano a ricoprire. “La nostra polizia locale – ha detto- svolge sempre più con grande competenza e professionalità una funzione fondamentale: quella di educata e sensibile attività di controllo del territorio”.
“Sono cambiate le competenze che ci vengono richieste -ha aggiunto il comandante Sergio Ronchetti- ma noi continuiamo a svolgere il nostro lavoro con impegno serietà e soprattutto grande spirito di servizio nei confronti dei cittadini per i quali vogliamo continuare ad essere un preciso punto di riferimento” Parole di grande apprezzamento per l’attività della polizia locale è stata espressa anche dal Commissario del Governo per la Provincia di Bolzano, prefetto Elisabetta Margiacchi, che ha sottolineato la funzione sempre più rilevante dei vigili  nell’ambito dei servizi di presidio e controllo del territorio,  per garantire la cosiddetta “sicurezza urbana”.
Il presidente del Circolo dei 13, il comandante della Polizia Locale di Trento Lino Giacomoni ha fornito dati e cifre dell’attività svolta dagli oltre 4.000 vigili del triveneto.
Infine la premiazione con il “Caschetto d’oro” per quegli agenti che si sono particolarmente distinti nell’attività di servizio. Tra i premiati anche  il coordinatore dei vigili di Cornedo all’Isarco, Peter Plank e l’agente Alex Prasch.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *