Esteri Ultime Notizie

BANGKOK. Due altoatesini arrestati in Thailandia per aver strappato alcune bandiere nazionali

9 Gennaio 2017

author:

BANGKOK. Due altoatesini arrestati in Thailandia per aver strappato alcune bandiere nazionali

Chiediamo scusa, ma eravamo troppo ubriachi.”

Due giovani turisti altoatesini, originari di Naturno, Tobias Gamper di 20 anni e Ian Gerstgrasser di 18, sono stati arrestati a Krabi, nel sud della Thailandia, per aver strappato e gettato a terra alcune bandiere thailandesi, un reato che potrebbe costare loro fino a due anni di carcere. Lo hanno confermato all’ANSA fonti della polizia thailandese, senza confermare le generalità, aggiungendo che compariranno davanti al tribunale militare di Surat Thani. Sabato mattina, intorno alle 3.30, un filmato mostra i due giovani che mentre si dirigono verso il loro hotel strappano cinque tricolori thailandesi dalle tende di alcuni negozi a Krab. Il video, postato su Facebook ha consentito  alla polizia di rintracciare e fermare i due italiani. Sono stati arrestati nella loro guesthouse dopo essere stati riconosciuti grazie alle  immagini del video. I due giovani si sono giustificati dicendo di essere stati ubriachi dopo aver passato la serata in un pub. In un video diffuso su YouTube e ripreso nella stazione di polizia di Krabi, i giovani si sono scusati con le mani giunte al petto (il «wai» thailandese) e ribadendo il loro amore per la Thailandia.”Siamo davvero dispiaciuti, non sapevamo della legge che protegge la bandiera”, dice uno di loro. Il caso è seguito con attenzione anche dalla nostra ambasciata a Bangkok, in contatto con le famiglie.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *