Sport Ultime Notizie

SuperLega UnipolSai, domani a Latina l’ultima gara del 2016: la guida a Top Volley-Diatec Trentino (ore 20.30)

28 Dicembre 2016

author:

SuperLega UnipolSai, domani a Latina l’ultima gara del 2016: la guida a Top Volley-Diatec Trentino (ore 20.30)

Si gioca interamente nella giornata di domani, giovedì 29 dicembre, in contemporanea su tutti i sette campi, il diciassettesimo turno di regular season di SuperLega UnipolSai 2016/17, l’ultimo del 2016. La Diatec Trentino sarà di scena al PalaBianchini di Latina contro i padroni di casa della Top Volley; fischio d’inizio programmato per le ore 20.30, con cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.sportube.tv.
QUI DIATEC TRENTINO Riconquistato il secondo posto solitario sfruttando al massimo il doppio turno casalingo fra seconda e terza giornata di ritorno, i gialloblù cercano nel Lazio un altro risultato di rilievo per concludere positivamente l’anno solare ed affacciarsi al 2017 con le migliori credenziali possibili in classifica. L’obiettivo è ritrovare il successo esterno che manca dal 4 dicembre (3-2 a Molfetta).
Si tratta di una verifica importante – non si nasconde l’allenatore Angelo Lorenzetti in sede di presentazione – ; dopo due partite in cui abbiamo conquistato la vittoria da tre punti di fronte al nostro pubblico, torniamo infatti a giocare in trasferta dove nell’ultimo periodo abbiamo difettato di personalità e qualità di gioco. Dovremo mostrare una mentalità più aggressiva delle precedenti uscite, anche perché ci troveremo di fronte ad una Latina che con l’arrivo di Daniele Bagnoli sulla sua panchina ha migliorato sensibilmente le prestazioni, crescendo di livello in particolar modo nella fase di cambiopalla. Al PalaBianchini, oltretutto, questa è una squadra che trova ancora maggior spinta e determinazione”.
La Diatec Trentino è partita attorno all’ora di pranzo per il Lazio, che raggiungerà già nella prima serata dopo aver percorso il tragitto usando prevalentemente il treno. Della comitiva non fanno parte l’opposto Nelli, indisponibile come già accaduto lunedì per un risentimento muscolare agli addominali, e il centrale Daniele Mazzone, rimasto a Trento per effettuare alcuni accertamenti ad un ginocchio. Per questa ragione, Angelo Lorenzetti avrà pochi dubbi nella scelta del sestetto da mandare in campo, confermando Stokr nel ruolo di opposto e al centro Van de Voorde, ex di turno assieme a Tine Urnaut.
Al PalaBianchini, dove giovedì mattina svolgerà la classica rifinitura pre-gara, la Diatec Trentino disputerà la 24^ partita ufficiale della stagione, la 683^ complessiva della sua storia, la 54^ dell’anno solare 2016 (bilancio 36 vittorie e 17 sconfitte).
GLI AVVERSARI L’arrivo di Daniele Bagnoli sulla panchina pontina a metà del girone d’andata ha offerto la scossa che la Top Volley Latina andava cercando per raddrizzare un inizio di stagione particolarmente difficile. Con l’ex tecnico della Sisley al comando al posto di Nacci, la squadra laziale ha salutato l’ultimo posto in classifica, costantemente occupato nelle prime sei giornate e vinto quattro delle ultime nove partite disputate. L’ottavo posto, l’ultimo che garantisce la partecipazione ai playoff scudetto, però è ancora distante sette punti e per cercare di recuperare terreno i laziali dovranno necessariamente puntare sul fattore PalaBianchini, dove hanno colto quattro vittorie in otto incontri e non perdono dal 13 novembre. L’unico successo del girone di ritorno è infatti arrivato fra le mura amiche (3-1 su Ravenna); una affermazione nel segno di Fei, opposto che il regista Sottile chiama in causa con grande frequenza e che risulta nella top ten dei marcatori del torneo pur avendo giocato appena tredici partite.  Un altro dei punti di forza della Top Volley è il reparto centrale: Rossi è il sesto muratore del torneo e Gitto figura al terzo posto nel ruolo di miglior posto 3 del campionato secondo le statistiche di Lega.
I PRECEDENTI Latina e Trentino Volley hanno in archivio già 33 partite ufficiali, che collocano la Società pontina al quinto posto (da condividere con la Sisley) nella classifica delle squadre sfidate il maggior numero di volte dal Club di via Trener. Il bilancio sorride per 25-8 a Trento, capace di espugnare il campo dei laziali in undici occasioni (9 al PalaBianchini, 1 al PalaCesaroni di Genzano – impianto utilizzato dai pontini nella stagione 2001/02, 1 al Palasport di Frosinone). Lo scorso 21 febbraio l’ultimo precedente favorevole nel Lazio, quando la squadra gialloblù ottenne la vittoria per 3-1 con parziali di 23-25, 25-23, 19-25, 16-25 e Urnaut mvp. In tre set l’affermazione nel match d’andata di questo regular season, giocata il 27 ottobre, con Nelli best scorer (18 punti) ed mvp e parziali di 25-22, 25-16, 25-14. Al PalaBianchini Latina non vince contro Trentino Volley dal 5 gennaio 2012 (3-1).
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Luca Saltalippi (di Perugia, in Serie A dal 2011) e Simone Santi (di Città di Castello – Perugia in massima serie dal 1994 ed internazionale Fivb dal 2011). I due fischietti sono alla prima gara congiunta in SuperLega UnipolSai 2016/17, la seconda di sempre per Saltalippi (con cui perciò Trentino Volley non vanta precedenti), l’undicesima stagionale per Santi, che ha già arbitrato Modena-Trento 3-1 (semifinale di Supercoppa 2016 del 24 settembre) e Trento-Milano 3-0 del 6 novembre.
RADIO, INTERNET E TV La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner di Trentino Volley. I collegamenti con Latina saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, contenitore sportivo domenicale dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.sportube.tv/volley; il servizio è a pagamento.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda già lunedì 2 gennaio alle ore 21.30 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stessowww.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

In foto: un duello a rete fra i centrali Andrea Rossi e Sebastian Solé/Marco Trabalza

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *