Sport Ultime Notizie

Programmazione TV, il match del 15 gennaio a Perugia in diretta su Rai Sport 1

21 Dicembre 2016

author:

Programmazione TV, il match del 15 gennaio a Perugia in diretta su Rai Sport 1

La Lega Pallavolo Serie A ha ufficializzato il calendario televisivo dei prossimi trenta giorni di regular season di SuperLega UnipolSai 2016/17. Nel periodo che intercorre fra il 29 dicembre 2016 ed 22 gennaio 2017, la Diatec Trentino sarà protagonista di una diretta sulle frequenze di RAI Sport 1: il big match da giocare al PalaEvangelisti di Perugia domenica 15 gennaio contro i padroni di casa della Sir Safety Conad verrà infatti trasmesso in diretta dal primo canale sportivo della tv di stato – visibile in chiaro sia sulla piattaforma digitale terrestre (n° 57, hd 557) sia su quella satellitare di Sky (n° 227).
Tutte le altre partite verranno poi come sempre trasmesse in live streaming su Lega Volley Channel, il canale internet ufficiale della Lega Pallavolo Serie A visibile all’indirizzo internet www.sportube.tv/volley (servizio a pagamento).
COLACI: “IL MIO PRIMO DA NATALE DA PAPA’ PRIMA DELLA SFIDA DI SANTO STEFANO AL PALATRENTO CONTRO PADOVA

Il regalo più bello ed atteso lo ha scartato nove giorni in anticipo rispetto alla canonica data natalizia. Venerdì 16 dicembre, a poche ore dalla gara di campionato casalinga con Sora, Massimo Colaci è infatti diventato padre di Andrea: per il libero della Diatec Trentino e la moglie Marisa la miglior ciliegina possibile sulla torta di un 2016 splendido, contraddistinto anche da risultati sportivi di alto livello.
Sono felicissimo, mio figlio gode di buona salute ed ora sta trovando il giusto ritmo per mangiare e dormire dopo i primi due giorni in cui ha fatto un po’ penare me e soprattutto la mamma – ha raccontato raggiante il libero pugliese a Trentino Volley Tv – . E’ ancora molto presto ma non nego che un giorno mi piacerebbe che provasse a giocare a pallavolo, per continuare  così la tradizione della famiglia Colaci in questo sport, ma sicuramente non lo forzerò mai in questo senso. Quella conclusa con la vittoria per 3-1 su Sora è stata una giornata indimenticabile, personalmente un po’ faticosa perché avevo dormito pochissimo la notte  precedente, ma credo che anche in campo sia andato tutto per il verso giusto. Quello che stiamo per vivere in famiglia sarà sicuramente il Natale più bello della mia vita: lo trascorrerò con i tanti parenti che sono saliti dalla Puglia anche per festeggiare l’arrivo di Andrea e poi in palestra per ultimare la preparazione al match con Padova del giorno dopo”.
Contro la Biosì Indexa venerdì scorso contava solo vincere, al di là della maniera in cui perseguire questo scopo – ha poi proseguito Colaci, spostando il discorso su argomenti legati strettamente al volley – ; era importante conquistare i tre punti e farlo di fronte al nostro pubblico. Oltretutto il successo ci ha permesso di agganciare di nuovo al secondo posto Modena, che ha lasciato un punto in casa con Milano. Anche questo risultato conferma quanto la SuperLega sia un campionato davvero impegnativo, in cui qualsiasi squadra può mettere in difficoltà l’altra. Dovremo ricordarcelo bene anche noi lunedì sera contro Padova, in un impegno che a mio modo di vedere potrà essere simile a quello affrontato contro Sora. La Kioene salirà a Trento senza aver nulla da perdere; toccherà a noi quindi fare la partita, portare a casa i tre punti e proseguire il nostro percorso di crescita”.

VIDEO – Clicca qui per visualizzare l’intervista integrale di Trentino Volley TvA SEBASTIAN SOLE’ IL PREMIO “OLIMPIA DE PLATA”, QUALE MIGLIOR GIOCATORE ARGENTINO DEL 2016

Per la seconda volta consecutiva Sebastian Solé è giocatore argentino dell’anno. Il centrale della Diatec Trentino ha ottenuto proprio oggi l’edizione 2016 del premio “Olimpia de Plata” nella sezione pallavolo; si tratta del riconoscimento più importante a livello argentino per uno sportivo.
Ricevendo tale onorificenza Sebastian è stato quindi giudicato dai giornalisti del suo Paese come miglior pallavolista del suo Paese; per Solé si tratta di una conferma assolutamente meritata grazie a quanto fatto vedere con la maglia di Trentino Volley fra manifestazioni italiane ed internazionali e con quella della Seleccion fra World League e Olimpiade. Come già accaduto nella precedente edizione, ha superato la concorrenza dello schiacciatore Facundo Conte e del palleggiatore Luciano De Cecco.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *