Italia Ultime Notizie

Il Presidente Mattarella nel suo discorso di fine anno richiama l’attenzione sul lavoro

31 Dicembre 2016

author:

Il Presidente Mattarella nel suo discorso di fine anno richiama l’attenzione sul lavoro

Nel suo discorso anche dei riferimenti legati alle parole del Santo Padre.

Anche quest’anno il Capo dello Stato ha tenuto il suo consueto discorso di fine anno. In diretta tv Mattarella ha toccato diversi temi importanti, fra cui il problema del lavoro. La Comunità è la forza principale dell’Italia rispetto alle tante difficoltà che abbiamo di fronte, ha sottolineato Mattarella, ricordando che il tessuto sociale dell’Italia è pieno di energie positive. Il Capo dello Stato ha posto l’attenzione sulle vittime del terrorismo e del terremoto, ringraziando quanti hanno operato, ammirati dalla comunità internazionale, per aiutare quanti hanno avuto bisogno in questo 2016 che si chiude. Dopo aver menzionato i due fucilieri di Marina che sono in Italia, Mattarella ha posto l’accento sul problema numero uno, il lavoro, specie per i giovani. Le nuove generazioni sono più istruite rispetto alle precedenti, ha detto il Capo dello Stato e, richiamandosi idealmente alle parole del Santo Padre di oggi, il Presidente della Repubblica ha sottolineato che quella di lasciare il paese deve essere una scelta libera. Il Capo dello Stato ha anche rivolto al Papa i più sinceri auguri, auspicando che il messaggio del Giubileo venga ascoltato nel mondo. Parlando del terrorismo internazionale di matrice islamica, Mattarella ha richiamato un altro nemico della convivenza, l’odio come strumento di lotta politica che intossica, con la violenza verbale, la società. Per quanto concerne internet, il Presidente Mattarella, pur considerandolo una rivoluzione democratica importante, ha avvertito che si tratta di uno strumento che va preservato da chi vorrebbe trasformarlo in un ring permanente. In merito all’Europa che non deve mostrarsi divisa, ha citato il tema dell’immigrazione e a proposito del referendum, dopo il quale si è formato un altro governo, il Capo dello Stato Mattarella ha chiarito che occorre che vi siano regole elettorali chiare ed adeguate. Infine il Presidente ha anche toccato il tema del terremoto, citando il lavoro di alcuni studenti e il bisogno di solidarietà sentito da tanti dei cittadini colpiti dal sisma dell’Italia centrale.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *