Sport Ultime Notizie

“Natale al PalaResia”: lunedì il Südtirol Bolzano cerca una storica Coppa Italia ricevendo Modena

23 Dicembre 2016

author:

“Natale al PalaResia”: lunedì il Südtirol Bolzano cerca una storica Coppa Italia ricevendo Modena

Sarà un giorno di Natale da passare in palestra quello in arrivo per le ragazze del Südtirol Bolzano, che il 25 dicembre si alleneranno in vista dell’ultima giornata del girone d’andata nella quale ospiteranno, nella giornata di lunedì 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, la Liu Jo Nordmeccanica Modena.

DOVE & QUANDO
Lunedì 26 dicembre 2016, ore 17, a Bolzano (PalaResia, via Resia): Südtirol Bolzano – Liu Jo Nordmeccanica Modena

TRE PUNTI E SARÀ PRIMA, STORICA, COPPA ITALIA
Prima di questo match la classifica vede le emiliane al settimo posto con 14 punti, il Südtirol Bolzano ottavo con 12 e quindi Il Bisonte Firenze a quota 11, nono. Il Südtirol Bolzano si qualificherà, per la prima volta nella sua storia, alla final eight di Coppa Italia senza dover attendere i risultati degli altri campi se coglierà i tre punti pieni contro la Liu Jo o in caso di sconfitta senza punti de Il Bisonte Firenze nel derby toscano contro Scandicci. Le ragazze di Francois Salvagni arrivano a questo incontro dopo un filotto di tre vittorie casalinge consecutive, dopo essere andate a punti in cinque delle ultime sei partite. Bauer e compagne arrivano a questo big match contro Modena dopo la bella rimonta di Bergamo di domenica scorsa, con tanta voglia di proseguire il proprio cammino positivo fra le mura amiche. Per l’occasione di questa partita in un giorno di Festa quale Santo Stefano, la società arancioblù ha organizzato una serie di promozioni speciali per permettere un alto afflusso di spettatori, soprattutto verso le società sportive del Trentino Alto Adige. “Modena è una grande squadra – commenta Francois Salvagni, allenatore del Südtirol Bolzano – credo che, facendo un paragone con il calcio, sia un po’ come giocare in questo momento contro l’Inter. Ovvero contro una squadra allestita per grandi traguardi, che però è partita in questa stagione in modo negativo ma adesso ha trovato il proprio equilibrio ed il proprio passo. Credo questa sia forse la gara più complicata per noi di questa seconda parte del girone d’andata, giocatrici come Belien ad esempio sono fra le primissime al mondo nel proprio ruolo. Quella di lunedì sarà una gara importante per l’avversaio e perché giochiamo in casa, perché in una giornata speciale come il 26 dicembre ci sarà una cornice completamente diversa e spero ci sarà un grande entusiasmo e tanta gente. Spero che con i buoni risultati delle ultime settimane in tanti siano invogliati nel passare con noi il giorno di Santo Stefano, finora siamo riusciti a giocare alla pare con alcune grandi squadre ma sappiamo che, in questo momento, alcuni sestetti hanno ancora qualcosa più di noi ed uno di questi forse è proprio la Liu Jo Nordmeccanica. Sarà quindi un ottimo test per noi per capire se nel girone di ritorno riusciremo davvero a giocarcela ancora alla pari contro tutti. Un po’ di stanchezza fisica nel gruppo c’è, soprattutto per la mancanza di cambi durante la settimana più che nella gara della domenica, ma siamo così vicini ad un obiettivo talmente grande che tutti dentro di noi troveremo delle energie aggiuntive”.

CON GASPARI IN PANCHINA LA LIU JO HA CAMBIATO PASSO
Da tre gare a questa parte la Liu Jo Modena ha cambiato allenatore, affidando la panchina a Marco Gaspari al posto di Lorenzo Micelli: tre partite e tutte e tre a punti per le emiliane, 5 punti conquistati contro Casalmaggiore, Firenze e Conegliano. Ai suoi ordini il nuovo allenatore ha una squadra davvero di altissimo livello, con giocatrici di grande esperienza. È il caso di Leonardi libero, Ferretti in regia, Brakocevic opposto e Bosetti schiacciatrice, ragazze che oltre a giocare in serie A1 ormai da diversi anni sono anche protagoniste con le nazionali. Le due centrali Belien e Heyrman garantiscono peso in attacco e centimetri a muro, mentre la schiacciatrice turca Ozsoy è un’atleta che si sta confermando di altissimo livello in questa sua seconda stagione italiana dopo l’esperienza a Conegliano. Le emiliane arriveranno al PalaResia di Bolzano forti del settimo posto della classifica con 14 punti, due più delle padrone di casa, grazie a quattro vittorie e sei sconfitte: nell’ultima giornata di campionato la Liu Jo Nordmeccanica è riuscita a strappare un punticino alle campionesse d’Italia di Conegliano. Prima volta da ex al PalaResia per la centrale Ilaria Garzaro, che nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Südtirol Bolzano ed ora riveste il ruolo di terzo centrale in casa Liu Jo.

I PROBABILI SESTETTI
Il tecnico arancioblù, Francois Salvagni, dovrebbe confermare il sestetto di quest’ultimo periodo con Pincerato alzatrice, Popovic-Gamma opposto, Bartsch e Papa schiacciatrici, Bauer e Zambelli centrali e Bruno libero.
Mentre Marco Gaspari dovrebbe mandare in campo un sestetto con Ferretti in palleggio, Brakocevic opposto, Caterina Bosetti e Ozsoy schiacciatrici, Heyrman e Belien centrali con Leonadi libero.

INGRESSO AGEVOLATO PER I TESSERATI ALLE SOCIETÀ SPORTIVE REGIONALI
In questa occasione avranno un ingresso agevolato tutte le società sportive di qualunque disciplina del Trentino Alto Adige che entro la serata del 24 si iscriverà scrivendo una email a ticket@nerudavolley.it. In questa occasione tutti i tesserati pagheranno solamente 5 euro d’ingresso, mentre gli Under 12 entreranno gratuitamente.

GLI ARBITRI: SUL SEGGIOLONE UNA COPPIA TUTTA TREVIGIANA
Sarà Umberto Zanussi di Treviso il primo arbitro dell’incontro del PalaResia, coadiuvato come secondo da Federico Del Vecchio, anch’egli di Treviso.

LA CORSA ALLA COPPA ITALIA
Da ottava della classe, il Südtirol Bolzano entrerà per la prima volta nella propria storia in Coppa Italia solamente se, almeno, confermerà questa posizione lunedì sera. Per essere matematicamente certa di essere fra le magnifiche otto in campo poi il 5 e l’8 gennaio 2017 nei quarti di finale servono i tre punti pieni lunedì oppure in caso di vittoria al tie-break o di sconfitta servirà un risultato favorevole nel derby toscano fra Il Bisonte Firenze (nono ad un punto dalle altoatesine in classifica) e Scandicci.

LE EX: PRIMA DA AVVERSARIA AL PALARESIA PER ILARIA GARZARO
Nella scorsa stagione, da gennaio in poi, Ilaria Garzaro ha vestito anche i panni del capitano oltre che della centrale del Südtirol Bolzano. Nella giornata di Santo Stefano il posto-3 vicentino tornerà al PalaResia per affrontare quella che nella stagione scorsa è stata la propria squadra, visto che ora veste i panni della terza centrale di Modena. Nelle fila altoatesine è, invece, Floriana Bertone colei che nella stagione scorsa ha militato all’ombra della Ghirlandina.

IL CONFRONTO STATISTICO FRA LE DUE SQUADRE
Spulciando le statistiche di questa prima parte di stagione si può notare come in diversi fondamentali Liu Jo Nordmeccanica e Südtirol abbiano valori molto simili. È il caso della media di ricezioni perfette (37,4% a favore delle arancioblù contro il 37,2% delle emiliane) e dell’attacco, fondamentale in cui le altoatesine viaggiano alla media del 36,1% a fronte del 36,8% di Modena. Perfetto equilibrio insomma, così come è in perfetta parità il rendimento al servizio dei due sestetti: 45 battute vincenti per ambedue i sestetti, mentre si vede una certa differenza solamente a muro. Dove il Südtirol finora ha realizzato 62 block vincenti in 39 set giocati contro i 79 della Liu Jo Normeccanica Modena in 36 set.

I PRECEDENTI: DUE SU DUE PER L’ALLORA PIACENZA
In questo caso il confronto sui precedenti si deve fare fra il Südtirol Bolzano e la River Volley Piacenza, società che in estate si è spostata a giocare al PalaPanini “inglobando” la Liu Jo. Sono solamente due i precedenti fra emiliane e bolzanine, ovvero i due match andati in scena la stagione scorsa, quando sia all’andata al PalaBanca di Piacenza sia al ritorno al PalaResia fu la Nordmeccanica ad imporsi per 3-0.

LE MIGLIORI
Proseguendo lo studio di dati e statistiche di queste prime dieci giornate di campionato si denota come la best scorer della Liu Jo Nordmeccanica Modena sia la schiacciatrice turca Neriman Ozsoy, autrice di 131 punti in 31 set giocati finora, 12esima miglior realizzatrice dell’intera Samsung Gear Volley Cup. Per quel che concerne invece la battuta ecco che dalla linea dei nove metri la più efficace è stata finora la centrale Laura Heyrman, con 9 ace realizzati. Prendendo in esame il muro, invece, fra le emiliane la più efficace finora sono state Brakocevic ed Heyrman, ambedue autrici di 14 block personali.

DOVE VEDERE LA PARTITA
La gara sarà trasmessa in diretta da Lvf Tv, il canale web della Lega Pallavolo Serie A Femminile, per gli abbonati del canale streaming. Il canale web, che trasmette tutti gli incontri del massimo campionato italiano femminile, scaduta la promozione speciale di inizio stagione, prevede un abbonamento di 59,90 euro a stagione.

AGGIORNAMENTI LIVE SULLA PARTITA
Per chi non potesse seguire in diretta l’incontro ma vuole comunque restare aggiornato sull’andamento della gara degli aggiornamenti in tempo reale saranno pubblicati sulla nostra pagina Facebook (www.facebook.com/nerudavolley) ed attraverso il nostro canale Twitter (@NerudaVolley). Sarà possibile restare aggiornati sull’andamento dell’incontro anche scaricando l’apposita App della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

LA DIFFERITA DELLA PARTITA
Sarà possibile rivedere le immagini di Südtirol Bolzano – Liu Jo Nordmeccanica Modena nella serata di martedì, a partire dalle ore 20, sui teleschermi di Video33 con commento in italiano, mentre nella serata di venerdì – sempre alle ore 20 – le immagini dell’incontro saranno trasmesse con telecronaca in tedesco sul canale Sdf.

IL PROGRAMMA DELL’UNDICESIMA GIORNATA
Lunedì 26 dicembre, ore 16, a Firenze con diretta su Rai Sport 1: Il Bisonte Firenze – Savino Del Bene Scandicci
Lunedì 26 dicembre, ore 17, a Bolzano con diretta su Lvf Tv: Südtirol Bolzano – Liu Jo Nordmeccanica Modena
Lunedì 26 dicembre, ore 17, a Villorba (Treviso) con diretta su Lvf Tv: Imoco Conegliano – Foppapedretti Bergamo
Lunedì 26 dicembre, ore 17, a Cremona con diretta su Lvf Tv: Pomì Casalmaggiore – Metalleghe Montichiari
Lunedì 26 dicembre, ore 17, a Novara con diretta su Lvf Tv: Igor Gorgonzola Novara – Unet Yamamay Busto Arsizio
Lunedì 26 dicembre, ore 17, a Monza con diretta su Lvf Tv: Saugella Team Monza – Club Italia Crai

LA CLASSIFICA DELLA SAMSUNG GEAR VOLLEY CUP
Pomì Casalmaggiore 25 punti;
Imoco Volley Conegliano e Foppapedretti Bergamo 22;
Igor Gorgonzola Novara 20;
Unet Yamamay Busto Arsizio 19;
Savino Del Bene Scandicci 17;
Liu Jo Normeccanica Modena 14;
Südtirol Bolzano 12;
Il Bisonte Firenze 11;
Metalleghe Montichiari, Saugella Team Monza e Club Italia Crai 6.

In foto: le arancioblù che si preparano al match contro Modena in un’immagine di Riccardo Giuliani per Get Sport Media.  

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *