Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Cellula meranese, Krekar non sarà estradato

1 Dicembre 2016

author:

Bolzano. Cellula meranese, Krekar non sarà estradato

La Norvegia, non ci è stata chiesta l’estradizione.

Le autorità di sicurezza norvegesi ieri hanno comunicato che il mullah Krekar detenuto in Norvegia e sospettato dalla giustizia italiana di essere a capo di un gruppo che voleva instaurare un califfato in Kurdistan, di preparare attentati in Europa e di reclutare combattenti per la Jihad non sarà estradato in Italia. Il giudice per le indagini preliminari di Trento avrebbe revocato l’ordinanza cautelare contro Najmaddin Faraj Ahmad. La Procura norvegese fa sapere di aver ricevuto una lettera in cui il Ministero della Giustizia italiano comunicava la decisione. Nei giorni scorsi la Corte Suprema norvegese aveva però respinto l’appello dei difensori del mullah contro l’estradizione in Italia, dove il 13 marzo prossimo, a Bolzano, la Corte d’Assise aprirà il processo che vede imputati Krekar con altre cinque persone per associazione a delinquere con finalità di terrorismo. Il gup di Trento Michele Cuccaro aveva provveduto al rinvio a giudizio in seguito all’indagine curata dal Ros di Trento che aveva accertato che Krekar durante la detenzione in Norvegia aveva mantenuto contatti con la cellula di Merano. Le persone che andranno a processo a Bolzano davanti alla Corte d’Assise presieduta dal giudice Carlo Busato sono all’estero, quattro in Norvegia e due nel Regno Unito.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *