Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Al Liceo Pascoli con l’anno prossimo la settimana corta

14 Dicembre 2016

author:

Bolzano. Al Liceo Pascoli con l’anno prossimo la settimana corta

Una lettera di Claudio Della Retta, il presidente del Comitato dei Genitori e d’Istituto.

Nel 2012, in occasione dell’introduzione del nuovo calendario scolastico, molte scuole superiori tramite un questionario si erano largamente espresse a favore del mantenimento della settimana scolastica spalmata su 6 giornate di lezione (quasi unanimità al Torricelli, 86% al Carducci, etc.), convinte che il calendario strutturato su 6 giorni potesse garantire agli studenti una proficua possibilità di studio autonomo coniugata con una migliore organizzazione degli impegni extra scolastici.

Successivamente, nella primavera 2015, due sondaggi, effettuati solo per percepire l’orientamento dei genitori dopo l’avvenuta introduzione del nuovo calendario, avevano visto scendere la percentuale dei favorevoli ai 6 giorni (al Torricelli al 70% ed al Pascoli al 52 %). In sintesi, pur trattandosi di sondaggi generici, che facevano leva non su una specifica proposta, ma sul percepito e sulle esigenze personali, si poteva rilevare che, man mano che entravano alle superiori studenti che alle medie avevano lezione 5 giorni a settimana, l’orientamento verso tale organizzazione scolastica aumentava.

Ora, considerati anche i mutati contesti generali che vedono la maggior parte degli istituti aver adottato la settimana scolastica con 5 giorni di lezione, ed alcuni problemi organizzativi emersi per la coesistenza di due calendari diversi in uso, con ripercussioni familiari e personali (es. il Convitto che chiude al venerdì, creando problemi in caso di lezione al sabato, i pendolari, coloro che all’interno della stessa famiglia vivono situazioni diverse tra fratelli dello stesso ordine scolastico, etc.) ma oltretutto considerato che a livello organizzativo e di presidio docenti, i miglioramenti con una settimana impostata su cinque giornate di lezione potrebbero essere significativi, si è deciso di effettuare un ulteriore sondaggio, che ha visto la partecipazione di metà delle famiglie interessate con una indicazione a favore dei 5 giorni di lezione a settima, pari al 71%.

Tra i docenti i dubbi invece sono stati maggiori, dato le indicazioni tra 5 e 6 giorni si sono equamente divise (circa metà a favore e l’altra metà scettica).

Alla fine, dopo ampia discussione, il Consiglio d’Istituto ha deciso, con 7 voti a favore, 3 contrari ed 1 astenuto, di adottare anche al liceo Pascoli la settimana scolastica con 5 giornate di lezione.

Si è scelto di adeguarsi alle altre scuole e far diventare questa esigenza un’opportunità di crescita da sfruttare per riorganizzare in parte il nostro istituto.

 

Claudio Della Ratta

Presidente del Comitato genitori e del Consiglio d’istituto Liceo Pascoli – Bolzano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *