Cultura & Società Ultime Notizie

I vincitori altoatesini di UploadSounds Perin & Barbarossa in concerto a Berlino

12 Novembre 2016

author:

I vincitori altoatesini di UploadSounds Perin & Barbarossa in concerto a Berlino

Martedì 15 novembre la band altoatesina vincitrice di UploadSounds Perin & Barbarossa si esibirà sul noto palco del Cassiopeia di Berlino prima della Bandabardò.

Continua l’export di UploadSounds, la piattaforma dell’Euregio dedicata ai giovani talenti musicali e questo mese fa tappa nella capitale tedesca. Ad esibirsi sul palco del noto locale Cassopeia saranno proprio i vincitori altoatesini dell’edizione 2015/16 di UploadSounds Perin & Barbarossa con il loro inconfondibile stile che nasce dalla combinazione di armonica e chitarra acustica  per un sound dal gusto unico e inconfondibile.

La band si esibirà martedì 15 novembre aprendo il concerto della famosa Bandabardò. Un’occasione unica per il duo strumentale altoatesino, che ha iniziato a suonare assieme per puro caso qualche anno fa, scoprendo la comune passione per la musica strumentale che li ha portati a esibirsi in numerosi live in regione e in Italia e ora anche nella capitale tedesca.

Ad organizzare il concerto sarà il Landstreicher Konzerte, partner dell’iniziativa Berlino Magazine, UploadSounds e Mondolibro.

Un’altra data dunque per l’export musicale di UploadSounds dopo quella che aveva portato la cantautrice Waira ad esibirsi Londra qualche settimana fa, un export che costituisce il cuore del progetto della piattaforma musicale, quello di offrire ai giovani artisti la possibilità di mettere alla prova il proprio talento, esibendosi in contesti nuovi che permettano il confronto con altre realtà musicali e rappresentino per loro un’opportunità di crescita artistica. Un progetto che crescerà ancora nel 2017 con la nuova edizione di UploadSounds grazie alla rete di collaborazioni della piattaforma con festival, case discografiche e professionisti del mondo musicale guidato da una passione comune: quella per la musica e dal gusto di scoprirla nelle sue mille sfaccettature e nelle sfumature che la rendono un’arte viva.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *