Cronaca Italia

Trento. Uccisi con pesticida i tre orsi in val di Non

7 Novembre 2016

author:

Trento. Uccisi con pesticida i tre orsi in val di Non

Un veleno vietato dall’UE ha ucciso gli orsi nei boschi della Val di Non.

Endosulfan è il potentissimo veleno che ha ucciso il terzo orso trovato morto lo scorso 12 ottobre nei boschi di Lovèr, in Bassa val di Non. Si tratta di un pesticida che l’Unione europea ha vietato di usare per i suoi effetti devastanti per l’ambiente e per la salute. Il nemico dell’orso dev’essere un esperto di sostanze pesticide e anche in grado di potersele procurare con una certa facilità perché il plantigrado trovato morto lo scorso ottobre era stato preceduto dal rinvenimento di altri due orsi uccisi con lo stesso veleno e nella stessa zona, cioè tra Lovèr e Sporminore. Le indagini aperte in seguito al rinvenimento dei primi due cadaveri – marzo 2015, e marzo 2016 – non hanno dato risultati. La Procura della Repubblica di Trento valuterà eventuali sviluppi delle indagini.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *