Cronaca Ultime Notizie

Il sindaco Rösch sulle festività del 4 novembre: “La solidarietà ci rende umani”

4 Novembre 2016

author:

Il sindaco Rösch sulle festività del 4 novembre: “La solidarietà ci rende umani”

Il 4 novembre il sindaco Paul Rösch ha partecipato assieme alle delegazioni di rappresentanti delle forze armate italiane alla deposizione di una corona e all’alzabandiera davanti al monumento all’Alpino di Merano.

“Sono stato eletto Sindaco un anno e mezzo fa, e in questo periodo ho più volte avuto occasione di parlare con diversi rappresentanti delle Forze Armate: ho visto quello che stanno facendo e come; e la mia impressione generale è stata molto positiva. Ma quello che mi ha impressionato di più è lo spirito di solidarietà e di squadra all’interno delle Forze Armate: ci si impegna, se uno dei commilitoni o una delle commilitone è in difficoltà e sembra quasi una grande famiglia che non abbandona nessuno che vi abbia mai fatto parte.

Questa solidarietà è esemplare per tutti noi, perché il tessuto sociale è fatto di solidarietà – e ci serve veramente in questi giorni, quando catastrofi e calamità naturali sembrano accadere con terrificante frequenza. Dobbiamo però stare attenti che la nostra solidarietà spesso così impegnata non diventi un criterio di esclusione per coloro che non fanno parte della nostra comunità. Dopo due Guerre Mondiali e molti sacrifici in Alto Adige e soprattutto a Merano abbiamo capito che dobbiamo costruire ponti anziché muri. E l’esperienza degli ultimi decenni ci ha insegnato che questa è la strada giusta.

L’anno scorso in questa sede avevo detto che in una guerra non ci sono vincitori e lo sottolineo ancora: perché la guerra produce nuovi nemici, dolori e sofferenze ovunque.

La solidarietà invece ci rende umani; e credo che il nostro compito non solo di cittadini e cittadine, ma anche di essere umani sia tessere un telo di salvataggio per coloro che non ce la fanno da soli.”

Foto/©BuongiornoSuedtirol.it

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *