Cultura & Società Ultime Notizie

Meagan Duhamel-Eric Radford, la coppia campione del mondo attesa a Bolzano

30 Novembre 2016

author:

Meagan Duhamel-Eric Radford, la coppia campione del mondo attesa a Bolzano

Golden Skate Award 2016 venerdì 16 dicembre al Palaonda.

Altre due stelle arricchiscono il firmamento del “Golden Skate Award” in programma venerdì 16 dicembre, alle ore 21.00, al Palaonda di Bolzano. Si tratta della coppia canadese, campione del Mondo, Meagan Duhamel – Eric Radford.

Meagan Duhamel, 31 anni il prossimo 8 dicembre ed Eric Radford, 31 anni compiuti il 27 gennaio scorso, hanno vinto i campionati mondiali del 2015 e del 2016, conquistando l’argento nella gara a squadre alle Olimpiadi di Sochi 2014, dopo due bronzi mondiali (del 2013 e 2014), due ori ai Campionati dei Quattro continenti e quattro campionati canadesi. Meagan Duhamel, fino al 2010, ha gareggiato in coppa con Craig Buntin, con il quale ha conquistato un bronzo ai Campionati dei Quattro continenti.

Il secondo successo iridato consecutivo Meaghan Duhamel ed Eric Radford lo hanno conquistato a fine marzo di quest’anno a Boston, stabilendo il nuovo primato personale di 231.99 punti. Miglior punteggio nel free program con 153.81 punti, i canadesi hanno ottenuto le valutazioni migliori di giornata per quanto riguarda l’aspetto tecnico (79.46), mentre per le componenti del programma sono stati preceduti di qualche decimo dai cinesi Wenjing Sui – Cong Han (74.35 e 74.44 gli score). La coppia canadese, nel 2016, ha vinto tutte le prove a cui ha preso parte, oltre ai Mondiali,anche i campionati canadesi, la Team Challenge Cup a squadre, il “Finlandia Trophy” e, a fine ottobre scorso, “Skate Canada” , seconda delle sei tappe del Grand Prix di pattinaggio di figura 2016/2017, svoltasi sul ghiaccio canadese di Missisuaga, in Ontario. I risultati sono il frutto di un intenso lavoro e della passione, sacrificio e divertimento, ma anche il passaggio obbligato attraverso alcune sconfitte brucianti. Ora i due sono sul tetto del mondo e puntano a restarci il più a lungo possibile. Nel mirino ci sono le Olimpiadi coreane del 2018 e il lavoro è costante per arricchire il programma, condividendo il lavoro su ghiaccio con i tecnici Richard Gauthier e Bruno Marcotte e la coreografa Julie Marcotte.

Dopo le Olimpiadi russe, Eric Radford ha fatto coming out, dichiarando pubblicamente la propria omosessualità. Era stato esortato a farlo prima, ma ha voluto evitare strumentalizzazioni e il rischio di accentrare l’attenzione sulla sua vita privata piuttosto che sulle sue qualità atletiche. Radford è nato con la passione per la musica, suona il pianoforte, ama comporre e suonare: le sue attività preferite oltre al pattinaggio. Nella musica intravede il suo futuro nel post carriera. Nel 2006 ha composto “Tribute” per ricordare il suo allenatore Paul Wirtz, scomparso a causa di un linfoma di Hodgkins e per sostenere il lavoro della “Canadian Cancer Society”.

Meagan Duhamel è invece una grande appassionata di nutrizionistica, soprattutto da quando, nel 2008 è diventata vegana. Ha studiato olistica naturopatia e le competenze acquisite cerca di promuoverle dove e quando può e in questo settore intravede l’attività professionale futura. Si occupa anche di soccorso agli animali.

Duhamel e Radford hanno messo a punto una serie di nuovi elementi, inseriti nel programma per essere sempre più innovativi e competitivi ai massimi livelli, attività che per entrambi è soprattutto passione e divertimento.

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *