Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Uno scatto artistico contro la violenza sulle donne

25 Novembre 2016

author:

Bolzano. Uno scatto artistico contro la violenza sulle donne

Inaugurata una piccola mostra fotografica con le opere realizzate dal personale comunale.

Il Comitato Unico di Garanzia per le Pari Opportunità del Comune di Bolzano (CUG), in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, propone momenti di riflessione rivolti al personale del Comune. Quest’anno il CUG ha organizzato un concorso fotografico  con le opere dei dipendenti comunali che mirano a sensibilizzare sul tema della violenza di genere, in particolare contro le donne. Le dodici opere pervenute costituiscono ora una piccola, ma significativa mostra collettiva itinerante che sarà esposta in più spazi delle sedi comunali.

Stamane alla presenza degli Assessori comunali Monica Franch (Personale), Maria Laura Lorenzini (Pari Opprtunità) e Sandro Repetto (Cultura), le opere sono state presentate nell’atrio della sala matrimoni dell’Antico Municipio sotto i Portici. Da lunedì prossimo 28 novembre sino a fine gennaio 2017 saranno invece esposte nell’atrio del secondo piano di vicolo Gumer, 7. Nel corso del prossimo anno, altre sedi ospiteranno la mostra itinerante.

Gli amministratori comunali,  hanno sottolineato nei loro vari interventi l’importante significato dell’evento realizzato dal CUG, sottolineando anche l’elevato spessore artistico e qualitativo delle opere fotografiche esposte.

La portavoce del CUG Irene Ascani, oltre a ringraziare di cuore le colleghe ed i colleghi comunali che hanno partecipato all’iniziativa, ha ricordato come in occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne lanciata per la prima volta nel 1981 dai movimenti femministi latino americani e proclamata ufficialmente dall’Organizzazione delle Nazioni Unite nel 1999, si voglia  ricordare il dramma delle tre sorelle domenicane Mirabal che nel 1960 furono rapite, violentate, torturate e uccise per essersi opposte alla dittatura del regime. Ricordare loro, significa ricordare tutte le donne che hanno subito e continuano a subire violenza pagando spesso anche con la vita. In Italia dall’inizio dell’anno ad oggi 116 le vittime di femminicidio. Il Comitato Unico di Garanzia per le Pari Opportunità del Comune di Bolzano è composto da  Irene Ascani, Andrea Falcomatà, Adriana Fantoni, Carla Giacomozzi, Astrid Kutzler e Donatella Trevisan. Questo invece l’elenco dei dipendenti comunali che hanno partecipato al Concorso fotografico e il titolo delle opere presentate:

1) VACALEBRE Margot (A.3 Polizia Municipale)
1 foto “T’AMO DA MORIRE”

2) DRIGO Fabio (6.7 Ufficio Sicurezze sul Lavoro)
1 foto “BASTA”

3) VERONESI Sabrina (6.4 Ufficio Infrastrutture e Arredo Urbano)
3 foto “Tra luce e tenebra” “Tragedia. Primo atto” “NO!”

4) MILAN Giovanni (6.6 Edilizia Scolastica)
1 foto “Speranza”

5) MARINI Fiorella (3.4 Economato, pulizie)
2 foto “Respect for women / Rispetto per le donne”

6) SCHATZER Beatrix (2.0 Ripartizione Programmazione)
1 foto ”Aiutami a non dimenticare chi sono”

7) FALCOMATA’ Andrea (5.3.2 Servizio Giardineria)
1 foto “Affogando nel tuo amore”

8) VANZO Michela (4.2 Ufficio Famiglia Donna e Gioventù)
1 foto “Rischio, son sola”

9) FANTONI Adriana (5. Ripartizione Pianificazione e Sviluppo del Territorio)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *