Politica Ultime Notizie

Bolzano. Giro dell’oca per accedere a Via Volta

19 Novembre 2016

author:

Bolzano. Giro dell’oca per accedere a Via Volta

Per evitarlo il consigliere comunale Claudio Della Ratta fa una proposta.

Giornalmente migliaia di autoveicoli, provenienti dall’autostrada e dalla zona industriale, sono costretti a percorrere un lungo tragitto, contribuendo ad aumentare l’inquinamento ed il traffico, quasi un giro dell’oca di oltre un chilometro, per arrivare a ponte Resia. Tutte le autovetture che provengono dalla zona industriale o dall’autostrada, dopo aver percorso la rotonda di via Volta, che dista solo poche decine di metri da ponte Resia, anziché avere la possibilità di imboccare la via Volta per raggiungere direttamente il ponte Resia, devono percorrere via Siemens, curvare verso via Righi e tornare lungo l’arginale (via Innsbruck) fino all’uscita di ponte Resia (uscita numero 7). Questo allungamento di percorso appare poco sensato, oltre che penalizzante per gli automobilisti. Grazie alla recente apertura di via Ressel, gli automobilisti che provengono dal centro cittadino hanno ora la possibilità di raggiungere la zona industriale senza utilizzare la via Volta. Si configura quindi una nuova situazione in ambito di mobilità urbana, che potrebbe contribuire ad orientare scelte veicolari diverse nel tratto interessato.

Il consigliere comunale Claudio Della Ratta ha presentato una mozione in Consiglio comunale, che dovrebbe andare in discussione a breve, nella quale chiede alla giunta di predisporre una variazione della segnaletica stradale atta a favorire l’accesso a ponte Resia, lungo la via Volta, per chi proviene dalla zona industriale e dall’autostrada del Brennero, praticamente la riapertura di via Volta per l’accesso diretto a ponte Resia.

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *