Cultura & Società Ultime Notizie

Valorizzare il servizio di sala e bar

17 Ottobre 2016

author:

Valorizzare il servizio di sala e bar

Nuova iniziativa dell’Unione Albergatori “Ospitalità Sudtirolese“ è stata presentata oggi.

Bolzano – Valorizzare le figure professionali addette ai servizi di sala e bar, rendere più allettanti i relativi profili professionali per le giovani generazioni e creare una rete per uno scambio di conoscenze ed esperienze professionali. Ecco alcuni degli obiettivi che l’Unione Albergatori e Pubblici Esercenti (HGV) si è posta con la nuova iniziativa “Ospitalità Sudtirolese“. L’iniziativa è stata presentata oggi presso il Parkhotel “Laurin” a Bolzano.

Hansi Pichler, membro dell’esecutivo provinciale dell’HGV, ha presentato l’iniziativa e ha posto l’accento sugli obiettivi e progetti futuri. L’obiettivo è quello di valorizzare le figure professionali del servizio, rendere più attraente il relativo profilo professionale per i giovani e creare una rete che consenta lo scambio di informazioni tra imprenditori e collaboratori. È nata dunque l’idea di creare un centro di competenza che possa fungere da punto di riferimento e motore in tutte le questioni riguardanti l’ospitalità sudtirolese e, in particolare, le mansioni di servizio di sala e bar. “Quest’iniziativa è una tappa importante per il turismo in Alto Adige, con la quale si vuole sottolineare la varietà della figura professionale del servizio”, sottolinea il responsabile del progetto Hansi Pichler. 23 albergatori e collaboratori addetti ai servizi dei quattro mandamenti dell’HGV hanno dato la loro disponibilità e si sono impegnati a realizzare gli obiettivi stabiliti. Cinque imprenditori e cinque collaboratori costituiscono il comitato direttivo che nei prossimi anni elaborerà il progetto insieme all’HGV, darà un volto alla piattaforma, adotterà le decisioni strategiche e individuerà le tematiche che successivamente saranno affrontate.

Tra le principali attività programmati ci sono

  • iniziative di formazione e aggiornamento e tavole rotonde tecniche,
  • campagne d’immagine finalizzate a valorizzare e qualificare le figure professionali del servizio,
  • l’innovazione, l’abbigliamento professionale, gli standard di qualità, il networking e la cultura gastronomica,
  • lo sviluppo delle prospettive occupazionali dei giovani,
  • il continuo sviluppo del sito web ospitalita.info,
  • la presenza nei social media.

Gli esperti di servizio sono convinti che un servizio genuino e personalizzato sia particolarmente apprezzato dagli ospiti e spesso sia determinante per farli sentire bene e indurli a tornare. Proprio per questo c’è bisogno di collaboratori che si dedichino con gioia e competenza alle proprie mansioni di servizio e di imprenditori che li sostengano in modo mirato. L’HGV si sta attivando proprio in questo campo con l’iniziativa “Ospitalità Sudtirolese“. Il presidente Manfred Pinzger sottolinea: “Abbiamo molte aziende perfettamente attrezzate, una gastronomia di qualità e tanti addetti ai servizi che ogni giorno fanno un ottimo lavoro. Proprio per questo i riflettori vanno puntati sul servizio“.

Arno Kompatscher, presidente della provincia e assessore al turismo, precisa che il turismo oramai non è solo forza trainante dell’economia, ma anche per il mercato del lavoro. Esperti di servizio sono molto richiesti, allora bisogna valorizzare e qualificare le figure professionali del servizio e puntare su una buona formazione. “Gli ospiti sono diventati più esigenti e perciò abbiamo bisogno di esperti qualificati e multilingue che imparano la professione e la vivono”, sottolinea Kompatscher e promette all’iniziativa il suo sostegno.

È stato sviluppato anche un logo proprio dell’iniziativa che accompagnerà le varie attività e che dovrebbe rispecchiarne gli obiettivi. Il logo richiama l’attenzione con il colore giallo. Come simbolo è stato scelto il cuore con il farfallino che esprime un messaggio chiaro, riconoscibile a prima vista: in Alto Adige il servizio è una questione di cuore! Inoltre è stato creato un sito (www.ospitalita.info), sul quale tutti gli interessati possono  aggiornarsi sulle nuove iniziative.

L’idea del progetto “Ospitalità Sudtirolese“ è stata promossa da un gruppo di cui fanno parte Hansi Pichler e Herbert Hintner, membri dell’esecutivo provinciale dell’HGV, il presidente dei Giovani Albergatori (HGJ) Hannes Gamper e Maria Pichler, membro del direttivo dell’HGJ.

In foto: alla presentazione della nuova iniziativa “Ospitalità Sudtirolese“, da sinistra: Hansi Pichler, membro dell’esecutivo provinciale dell’HGV, il presidente dell’HGV Manfred Pinzger e Arno Kompatscher, presidente della provincia e assessore al turismo.     

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *