Cultura & Società Ultime Notizie

“Open day” in Bassa Atesina: l’industria si apre alle scuole medie

25 Ottobre 2016

author:

“Open day” in Bassa Atesina: l’industria si apre alle scuole medie

110 persone entrano nelle aziende per vedere le professioni da vicino.

Con circa 110 partecipanti tra ragazzi, insegnanti e genitori per un totale di complessivamente circa 190 visite a undici aziende associate si è conclusa anche la seconda edizione dell’Open day della Bassa Atesina che Assoimprenditori Alto Adige ha organizzato il 21 e 22 ottobre scorsi. Per due mezze giornate le aziende hanno aperto le porte alle scuole medie di lingua italiana e tedesca di Laives, Egna, Termeno e Salorno per far conoscere anche ai più giovani le molteplici opportunità professionali che offrono le aziende organizzate a livello industriale.

I ragazzi hanno avuto la possibilità di gettare uno sguardo nelle aziende partecipanti – Apparatebau Srl di Laghetti, Höller Sas di Laives, Lochmann Cabine Srl di Trodena/San Lugano, Pan Surgelati Srl di Laives, Planit Srl di Ora, Riwega Srl di Egna, Rizzoli Cucine Srl di Trodena/San Lugano, Roner Distillerie Spa di Termeno, Rothoblaas srl di Cortaccia, Vap Srl di Trodena/San Lugano e Würth Srl di Egna – , girare negli stabilimenti e sentire dalla viva voce degli imprenditori quali sono le figure professionali maggiormente richieste. “Le professioni nelle aziende organizzate a livello industriale sono molto varie ed offrono ampie possibilità di crescita per i ragazzi con i più diversi tipi di formazione. A 14 anni è però spesso difficile avere le idee chiare su cosa si vuole fare da grandi. E’ importante, quindi, che i ragazzi vedano di persona cosa succede in un’azienda e sentano cosa le aziende si aspettano dai futuri collaboratori”, ha commentato la Rappresentante del Comprensorio Bolzano Land, Karin Roner (Distillerie Roner Spa).

L’Open day ha rappresentato il momento conclusivo del progetto “Vivi anche tu l’industria – Le professioni da vicino” che nelle scorse settimane ha coinvolto complessivamente circa 500 ragazzi delle scuole medie della Bassa Atesina. In dodici incontri informativi con tutti i ragazzi di terza media delle sette scuole partecipanti, un rappresentante delle aziende – Andreas Reichel (amministratore delegato della Apparatebau Srl) – ha presentato loro le aziende e dato preziosi suggerimenti per orientarsi nella scelta del loro futuro. Il progetto per le scuole medie della Bassa Atesina si inserisce nel dialogo tra il mondo dell’economia e quello della formazione che Assoimprenditori Alto Adige promuove da anni con le scuole altoatesine di lingua italiana e tedesca.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *