Cultura & Società Ultime Notizie

Incontrare Dio – prendere fuoco

15 Ottobre 2016

author:

Incontrare Dio – prendere fuoco

„On Fire“ è il titolo della Festa cresimati che si è svolta oggi, sabato 15 ottobre a Bolzano. Più di 600 cresimati provenienti da tutta la regione, insieme alle loro madrine e ai loro padrini, hanno partecipato e celebrato la fede insieme al vescovo Ivo Muser.

Dopo un gioco e l’introduzione alla festa, i cresimati insieme alle loro madrine e ai loro padrini hanno fatto un pellegrinaggio partendo da tre direzioni diverse, dalla Chiesa del Sacro Cuore di Gesù, dalla Chiesa dei Francescani e dal Rainerum verso il Duomo di Bolzano, dove si sono ritrovati tutti insieme per un momento di preghiera con il vescovo Ivo Muser e i sacerdoti che hanno amministrato il sacramento della cresima.

Una volta Josef Mayr-Nusser ha affermato: “Attraverso il battesimo siamo diventati luce, così anche noi attraverso la cresima siamo diventati portatori di luce, ci è stato affidato l’incarico di tenere accesa la luce, di dare testimonianza della luce.” Con queste parole Mons. Muser si è rivolto ai cresimati ricordando che ora attraverso di loro la luce della fede sarà portata nel mondo: “Oggi questa luce dovrà risplendere attraverso di noi. Così costruiamo insieme la nostra Chiesa e così il sacramento del battesimo e della cresima diventano un nostro compito: portare la luce e essere luce per gli altri uomini, per la nostra società, per tutte le persone che ci incontrano.”

Non è stato soltanto il vescovo Muser a rallegrarsi per i numerosi cresimati provenienti da tutta la Diocesi, ma anche i cresimati erano entusiasti dell’atmosfera particolare: “Sono stata molto contenta di poter trascorrere un pomeriggio con la mia madrina e allo stesso tempo di festeggiare, riflettere e cantare insieme a molti altri cresimati. Naturalmente mi è piaciuta anche la festa con il vescovo Muser”, ha detto una cresimata della Val Sarentino.

La festa cresimati si tiene dal 2014. È un progetto comune dell’Ufficio Scuola e Catechesi della Diocesi di Bolzano-Bressanone, della Südtirols Katholischer Jugend e della Katholischen Jungschar Südtirols.

foto-2

 

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *