Politica Ultime Notizie

Bolzano. Mobilità, sport e lavoro nell’incontro tra Caramaschi e le due liste civiche “Bolzano sull’onda” e la “Sarner Bürgerliste”

6 Ottobre 2016

author:

Bolzano. Mobilità, sport e lavoro nell’incontro tra Caramaschi e le due liste civiche “Bolzano sull’onda” e la “Sarner Bürgerliste”

L’uso scorretto dei voucher tarpa le ali ai giovani.

Il traffico pendolare tra la Val Sarentino e Bolzano è stato argomento di discussione della riunione tra il sindaco Caramaschi, la lista civica “Bolzano sull’Onda” e la lista sarentina “Sarner Bürgerliste” Erano presenti Anna Pitarelli, Thomas Weiss, Gabriel Mosca e Luciano Di Dio per “Bolzano sull’Onda” e per la lista “Sarner Bürgerliste” il consigliere comunale Heinrich Aster.

Da alcuni mesi la strada di Sant’Antonio sotto Castel Roncolo è chiusa per lavori. Il sindaco Caramaschi ha assicurato agli interlocutori che i lavori saranno terminati entro un mese, benché anche durante i lavori la viabilità è sempre garantita in entrambe le direzioni.Le liste civiche hanno proposto un nuovo progetto di mobilità, che preveda in primo luogo il potenziamento e l’intensificazione del servizio di trasporto pubblico tra la Val Sarentino e Bolzano. Si è anche valutata l’opportunità della creazione di posti di parcheggio nella zona di Sant’Antonio per i pendolari che potrebbero così raggiungere in autobus i diversi quartieri di Bolzano.Per le due liste civiche è di grande importanza che il progetto di mobilità che prevede la deviazione del traffico attraverso il tunnel di Monte Tondo, venga portato avanti, per diminuire il traffico a Bolzano e per migliorare la qualità di vita in città. I pendolari della Val Sarentino potrebbero così raggiungere l’entrata/uscita dell’Autostrada a Nord senza dover attraversare la città di Bolzano.

Un altro tema ha riguardato gli impianti sportivi di calcio a Bolzano. Thomas Weiss, per tanti anni allenatore del FC Bolzano, ha proposto di pianificare opportunamente i lavori agli impianti sportivi, come ad esempio quelli alle superfici dei campi da calcio, in modo da evitare che le associazioni sportive si ritrovino a inizio stagione a non potersi allenare e giocare sui campi.Si è inoltre deciso che i lavori agli impianti sportivi d’ora in poi si svolgano durante i mesi di giugno e luglio.

I rappresentanti di “Bolzano sull’Onda” infine hanno poi voluto porre la questione dell’aumento negli ultimi mesi dell’uso dei voucher. Questa forma di pagamento in base alla normativa dovrebbe essere utilizzata dai datori di lavoro unicamente per lavori saltuari al fine di sopperire al lavoro nero. Si è notato invece che sempre più spesso viene utilizzata al posto dei contratti di lavoro a tempo determinato, con la conseguenza che ai giovani vengono a mancare concrete prospettive di lavoro per il futuro. Considerato però che la materia del lavoro è di competenza provinciale, i rappresentanti di “Bolzano sull’Onda” hanno proposto al sindaco Caramaschi di intervenire sull’uso voucher presso i responsabili politici in Provincia.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *