Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Allarme gioco d’azzardo, “Gratta e vinci” e il “Lotto-Superenalotto” i preferiti

25 Ottobre 2016

author:

Bolzano. Allarme gioco d’azzardo, “Gratta e vinci” e il “Lotto-Superenalotto” i preferiti

Ottomila i ludopatici, cioè i malati da gioco, il 4,1 per cento della popolazione.

Il gioco d’azzardo, praticato in modo ossessivo, o patologico, è alquanto diffuso nella popolazione locale. I giocatori “patologici” sommati a quelli “problematici” arrivano a circa 20 mila per una percentuale del 4,1 per cento. Questi dati risultano da una indagine fatta dall’Astat, l’Istituto provinciale di Statistica, su un campione di 5mila persone presentati ieri dall’assessora provinciale Martha Stocker e il direttore dell’Astat Fabio Bonifaccio. 156 mila altoatesini giocano al “Gratta e vinci”, il gioco preferito, e di questi 15mila con frequenza settimanale. Segue il “Superenalotto”, con 55mila affezionati nell’arco di un anno. Prevalentemente sono i maschi dediti alla ludopatia, cioè al gioco ossessivo, giovani e precari. Tra gli extracomunitari si registra una presenza di giocatori patologici in rapporto alla popolazione proporzionalmente più alta rispetto ai cittadini italiani o stranieri della Comunità europea. Molto frequentate le slot-machine dai giocatori patologici, così come i videpoker.

Tre i livelli di intervento nei confronti di questo male sociale. Il primo, ha detto Stocker, è la prevenzione, poi il trattamento ambulatoriale e ospedaliero, infine ampliando i divieti nelle zone dove non sia concesso aprire sale gioco e proibendo l’installazione delle slot-machine nei tabacchini e nei bar.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *