Cultura & Società Ultime Notizie

Spiritualità e giustizia sociale, si avvicinano I Colloqui di Dobbiaco

22 Settembre 2016

author:

Spiritualità e giustizia sociale, si avvicinano I Colloqui di Dobbiaco

Quali sono i fondamenti morali dell’Impegno? Tra i relatori Christian Felber, scrittore e storico austriaco, membro fondatore di ATTAC e “Creatore sostenibile” e “Comunicatore dell’anno” nel 2010, ed Elke Mack, professoressa di Scienza sociale cristiana ed etica sociale, studiosa cattolica tra le più importanti in Germania.

“Volere e Dovere sulla strada verso l’era solare”: tra spiritualità e giustizia sociale si avvicinano i Colloqui di Dobbiaco. Il laboratorio d’idee per una svolta ecologica, che si tiene dal 1985 nella cittadina altoatesina, tornerà dal 30 settembre al 2 ottobre con una serie di incontri e seminari per cercare i fondamenti morali dell’impegno per le cause ambientali e sociali. Dove trascende l’etica dell’epoca solare quella classica? Quali limiti impone al poter fare e perché volere il dovere? Se ne parlerà, tra gli altri, con Christian Felber, scrittore e storico austriaco, membro fondatore di ATTAC Austria  – di cui è portavoce ufficiale – e fondatore della “Banca Democratica”. Felber –  nominato nel 2010 “Creatore sostenibile” e Comunicatore dell’anno dall’associazione Public Relations Austria – presenterà il suo ultimo libro “La voce interna. Il nesso tra spiritualità, libertà e bene comune”. Ciò che ci spinge a impegnarci in certe cause – è in sintesi il suo ragionamento – sono valori come l’empatia e la tenerezza: rendere il “mezzo” un “fine” è una patologia culturale, ed è per questo che tutta l’economia mondiale va nella direzione sbagliata. La protezione dell’ambiente è un’auto-difesa, espressione del rispetto per se stessi, e le religioni diventano – secondo questa lettura – l’istituzionalizzazione culturale del bisogno umano fondamentale di spiritualità.

Di religione ed etica (cristiane) parlerà anche Elke Mack, professoressa di Scienza sociale cristiana ed etica sociale presso la Facoltà di Teologia cattolica dell’Università tedesca di Erfurt, studiosa cattolica tra le più importanti in Germania. In particolare nel suo intervento – così come nei suoi lavori più recenti – si focalizzerà sull’etica cristiana come etica universale, in grado di far convivere religione e diritti umani. Uno spunto da cui partire per riflettere anche sugli attuali rapporti con le altre religioni. Nel suo ultimo lavoro “Una teoria cristiana di giustizia”, la Mack sostiene che l’etica cristiana è pluralistica e compatibile con le conoscenze più avanzate della filosofia e della scienza politica, della sociologia e dell’economia. Le persone hanno un naturale senso di giustizia? E, semmai, come si configura? È la giustizia universale o arbitraria? L’uguaglianza fa parte della giustizia? Domande di grande attualità in tempi di crescente disuguaglianza all’interno dei Paesi ricchi oltre che tra Paesi ricchi e poveri, come anche di una diffusa insicurezza sulla validità generale o meno dei diritti dell’uomo di fronte a un islamismo radicale e un cristianesimo fondamentalista.

Per informazioni e iscrizioni: http://www.grandhotel-toblach.com/it/colloqui-dobbiaco

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *