Esteri Ultime Notizie

Eutanasia su minore in Belgio, primo caso al mondo su un minore

17 Settembre 2016

author:

Eutanasia su minore in Belgio, primo caso al mondo su un minore

Secondo il presidente della Commissione federale sul controllo e la valutazione dell’eutanasia, Wim Distelmans si tratterebbe di un caso eccezionale.

Oggi è stata diffusa la notizia, prima in Belgio, poi anche nel resto del pianeta, che proprio nel cuore dell’Europa è stata applicata su un minore l’eutanasia. Secondo quanto riportato dai dai media la “dolce morte” sarebbe stata applicata su richiesta del giovane con il consenso dei genitori, come previsto dalla legge, entrata in vigore in Belgio ancora nel 2014. A confermare la notizia è stato anche il presidente della Commissione federale sul controllo e la valutazione dell’eutanasia, Wim Distelmans, il quale sottolinea che si è trattato di un caso eccezionale. Come riferito dallo stesso all’agenzia di stampa “Belga” esisterebbero pochi casi di questo tipo, ma ciò non significherebbe che abbiamo il diritto di negare loro il diritto ad una morte dignitosa. Non è stata precisata l’età esatta del minore, e nemmeno sono emersi dettagli sulla questione, tranne che il minore era gravemente malato e in fase terminale. Solamente nel Belgio è prevista l’eutanasia ai minori senza limiti d’età, mentre nei Paesi Bassi è stata fissata la soglia minima di 12 anni. La legge prevede che il minore sia capace di intendere e di volere, che soffra di una malattia incurabile in fase terminale, cui si aggiunge una sofferenza fisica persistente e insopportabile, impossibile da alleviare. Il minore deve farne esplicita richiesta, un’équipe medica e uno psichiatra o psicologo poi devono valutare il caso. Inoltre, i genitori devono acconsentire all’applicazione dell’eutanasia. Quando in Belgio, paese di tradizione cattolica, nel 2014 fu votata la modifica della legge sull’eutanasia e alla conseguente estensione di tale pratica ai minori, ci furono numerose critiche da parte di molti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *