Sport Ultime Notizie

Il Bolzano vince ancora, Riessersee battuto al Palaonda per 4 a 3

4 Settembre 2016

author:

Il Bolzano vince ancora, Riessersee battuto al Palaonda per 4 a 3

Sesta partita di preseason, quarta vittoria per l’HCB Alto Adige Alperia. Alla seconda uscita al Palaonda i biancorossi battono l’SC Riessersee per 4 a 3, bissando il successo ottenuto qualche settimana fa sul ghiaccio di Garmisch-Partenkirchen. Sotto di due reti, la truppa di Pokel ha ribaltato i giochi nel giro di otto minuti del secondo tempo, trovando quattro reti in rapida successione. Prove maiuscole per Yogan e Reid (autore di due reti), a coronare la serata anche la rete di Kevin Gruber, il giovane meranese che ha dato il via alla rimonta.

Bolzano che rinunciava agli infortunati Luca Frigo e Jesse Root, oltre che a tutti i Nazionali impegnati in Norvegia. Esordio invece per Clark Seymour, il “gigantesco” difensore arrivato due giorni fa dal Nordamerica e protagonista di una buona prova.

La cronaca. Occasioni da una parte e dall’altra nel primo tempo, Yogan sfiora il vantaggio con un ottimo spunto personale, bravo dall’altra anche Melichercik a fermare le incursioni avversarie. Il Bolzano poi spreca un 5 contro 3 e, al rientro in pista del quinto uomo, i tedeschi passano in vantaggio: conclusione di Richter, rebound un po’ generoso del goalie biancorosso e tocco vincente di Ryan McDonough. Padroni di casa sotto di una rete dopo 20 minuti.

Il Riessersee spinge nei primi minuti del periodo centrale, anche grazie a un powerplay, fino a trovare la rete del raddoppio, al 28:13, con il tiro dalla blu di Eder. Il Bolzano prova a ridestarsi, colpisce subito un palo con Frank e inizia a mettere una pressione asfissiante davanti alla porta di Menec: dopo una lunga serie di tentativi Everson scarica una bordata sui gambali del portiere, che non può nulla sul rebound vincente di Kevin Gruber. Foxes in powerplay subito dopo, passano pochi secondi e al 32:55 Brodie Reid prende la mira e dalla media distanza indovina l’angolo giusto per il 2 a 2. I biancorossi si devono poi difendere con l’uomo in meno, ma trovano la rete del vantaggio: strepitosa azione di Yogan, che si porta a spasso la difesa tedesca e mette un disco d’oro sulla stecca di Reid, che spolvera l’incrocio dei pali. Non è finita: nel Riessersee Menec lascia spazio a Sharipov a difesa dei pali, ma a 15 secondi dalla sirena Oleksuk si inventa un assist fenomenale per Palmieri, che sotto porta non sbaglia il 4 a 2.

Buon Bolzano anche nel terzo tempo, ma i Foxes si fanno sorprendere proprio mentre sono in superiorità numerica, da Tim Richter che buca un Melichercik poco attento sul suo palo. Partita riaperta, ma il Riessersee non riesce più a colpire e il Bolzano chiude sul 4 a 3.

HCB Alto Adige Alperia – SC Riessersee 4 – 3 [0-1; 4-1; 0-1]

Reti: 14:24 Ryan McDonough (0-1); 28:13 Andreas Eder (0-2); 31:25 Kevin Gruber (1-2); 32:55 Brodie Reid PP1 (2-2); 35:13 Brodie Reid SH1 (3-2); 39:45 Nick Palmieri (4-2); 49:22 Tim Richter PK1 (4-3)

Luca Tommasini

Foto: Andrew Klotz

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *