Politica Ultime Notizie

Bolzano. Vendemmia doc a Castel Roncolo

29 Settembre 2016

author:

Bolzano. Vendemmia doc a Castel Roncolo

In foto: Renzo Caramaschi che vendemmia 

Sindaco e Giunta comunale visitano il pregiato vigneto di proprietà comunale

“La vendemmia 2016 sarà ricordata come la migliore degli ultimi dieci anni”. E’ questo “il proclama”  dell’Assessore comunale Luis Walcher con competenza sul vigneto comunale di Castel Roncolo. Oggi è stato il gran giorno della vendemmia anche per le uve Gewürztraminer del pregiato vigneto comunale che occupa circa 1,7 ettari di terreno sopra Castel Roncolo.
A cimentarsi con gli strumenti del mestiere anche il Sindaco Renzo Caramaschi, il vice Christoph Baur e gli assessori comunali chiamati a raccolta per l’occasione.  Da stamane un gruppo di giardinieri comunali (tra loro anche tre profughi volontari) è impegnato nelle operazioni di vendemmia e l’esecutivo cittadino  non ha voluto mancare a quello che nel corso degli anni è diventato ormai un appuntamento  tradizionale. E’ stata l’occasione per l’Assessore Walcher di illustrare le caratteristiche del vigneto (si attendono circa 80 quintali di ottima qualità con un grado zuccherino eccezionale e 11.000 bottiglie di pregiato Gewürztraminer) e per il Sindaco Caramaschi di ricordare il legame della città con i  castelli e le proposte culturali ad essi legate, “così come la produzione vinicola, di gran qualità”. Presente all’appuntamento in rappresentanza della Fondazione Castelli, anche l’avv. Gianni Lanzinger.
Il Comune di Bolzano è  proprietario dello storico vigneto posto a monte dell’antico maniero. Un impianto modello con pali in legno di castagno, coltivato secondo l’antica tradizione contadina dagli addetti della gardineria.  Il Comune è socio della Cantina Produttori Bolzano (presente alla vendemmia anche il presidente Michl Bradlwarter e rappresentanti del Bauernbund) ed è a questa che conferisce le sue uve. L’incontro si è concluso con un momento conviviale autofinanziato.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *