Politica Ultime Notizie

Bolzano. Consulta immigrati, incontro con l’Assessore alle Poliche Sociali Sandro Repetto

12 Settembre 2016

author:

Bolzano. Consulta immigrati, incontro con l’Assessore alle Poliche Sociali Sandro Repetto

In foto: l’Assessore Repetto con alcuni componenti della Consulta Immigrati

L’Assessore alle Politiche Sociali  Sandro Repetto ha voluto conoscere i componenti dell’organismo di rappresentanza dei cittadini immigrati.

Nei giorni scorsi si è tenuta in municipio una nuova seduta della Consulta Comunale delle cittadine e dei cittadini stranieri ed apolidi residenti a Bolzano. L’Assessore alle Politiche Sociali  Sandro Repetto ha voluto conoscere i componenti dell’organismo di rappresentanza dei cittadini immigrati, ascoltare le loro esperienze e i loro suggerimenti in vista del rinnovo dell’organo di partecipazione, previsto dallo Statuto comunale. La Consulta immigrati  è nata infatti con l’obiettivo di dare voce alle esigenze dei cittadini stranieri e per dare loro la possibilità di contribuire allo sviluppo delle politiche sociali.

La situazione socio-culturale attuale è diversa da quella di 12 anni fa quando la Consulta è stata istituita per la prima volta. Molti immigrati hanno acquisito la cittadinanza, sono radicati nel tessuto sociale cittadino e impegnati nelle associazioni. Lo scenario migratorio è costituito principalmente da ricongiungimenti familiari, da immigrati di transito e da richiedenti protezione internazionale.

L’organo consultivo che funge da portavoce dei bisogni delle persone che provengono da diversi mondi culturali e che ricerca soluzioni costruttive in collaborazione con le istituzioni locali si trova pertanto a dover rispondere ad una accresciuta complessità del fenomeno migratorio.

Con l’Assessore,  i componenti della Consulta uscente individueranno, in un percorso condiviso, un modello di rappresentanza delle persone immigrate presenti sul territorio cittadino che sia all’altezza dei mutamenti in corso.

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *