Sport Ultime Notizie

Il Sindaco di Bolzano abbraccia Tania Cagnotto in nome della città

8 Agosto 2016

author:

Il Sindaco di Bolzano abbraccia Tania Cagnotto in nome della città

La medaglia olimpica il sigillo di una carriera unica e straordinaria

“Cara Tania, con la straordinaria medaglia conquistata alle Olimpiadi di Rio, oltre ad aver scritto una delle pagine più belle dello sport italiano, hai messo il sigillo più prezioso ad una carriera unica e irripetibile. Con grande stima e riconoscenza, ti giungano le congratulazioni vivissime e i complimenti dell’amministrazione comunale e della Città tutta con un grande, affettuoso abbraccio sportivo dalla tua amata Bolzano”. Così il Sindaco del capoluogo altoatesino Renzo Caramaschi in un passaggio di un telegramma inviato a Tania Cagnotto, subito dopo la conquista della medaglia olimpica.

Caramaschi ricorda ancora che “per la Città che ti ha dato i natali, che ti ha vista crescere, allenarti quotidianamente con grande impegno e tanti sacrifici nella piscina di viale Trieste ed infine affermarti a livello assoluto fino a diventare la più grande tuffatrice europea di tutti i tempi, la tua impresa è davvero motivo di grande gioia e soddisfazione”.
Per Tania Caganotto, già insignita della Cittadinanza Onoraria di Bolzano, si tratta dell’ennesimo, meritatissimo trionfo dopo le decine di medaglie e i tanti allori nelle varie competizioni internazionali”.
“A questo punto – conclude il Sindaco- rotto il ghiaccio, l’auspicio è che questa medaglia possa rappresentare solo una sorta di antipasto in vista del tuo prossimo impegno nell’individuale”.

Da segnalare che anche l’Assessore allo Sport del Comune di Bolzano Angelo Gennaccaro, ha inviato un messaggio di  congratulazioni a Tania e al papà-allenatore Giorgio Cagnotto. ” Si tratta – si legge nel suo messaggio – dell’ennesimo grandissimo trionfo di Tania, campionessa infinita,  ma anche della scuola bolzanina di tuffi che per storia, tradizione e continuità di risultati, così come per la sua più autorevole rappresentante, non ha eguali in Italia e non solo”.

In foto: Tania Cagnotto con papà Giorgio e mamma Karmen

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *